Marino, Dopo un anno la raccolta differenziata raggiunge quasi il 50%

Ad un anno dall’avvio della raccolta di rifiuti porta a porta sul territorio di Marino arrivano i primi risultati lusinghieri che ripagano l’impegno dei cittadini, dell’amministrazione comunale e dell’azienda pubblica.

Secondo i dati rilevati al 31 maggio 2019, infatti, a Marino è stato raggiunta la percentuale del 48,97% di differenziata prodotta sul territorio.

La completa riorganizzazione nella gestione della raccolta dei rifiuti ha comportato una drastica diminuzione del 20% della produzione complessiva dei rifiuti che sono passati da 2.215.215 Kg del mese di giugno 2018 ai 1.672.559 Kg di maggio 2019.

Si tratta di numeri importanti raggiunti in un solo anno di lavoro e con  la prospettiva di chiudere tutto il progetto “porta a porta” in tempi record – ovvero entro i 18 mesi dall’avvio compreso il centro storico.

Al momento la raccolta differenziata porta a porta nella città di Marino serve circa il 70% della popolazione. La raccolta di rifiuti a domicilio è attiva nelle seguenti zone: Santa Maria delle Mole, Frattocchie, Cava dei Selci (Zona A); Castelluccia, Fontana Sala, Due Santi, Spinabella, Costa Rotonda e Campofattore (zona B) ed entro la fine del mese di luglio sarà ultimata tutta la Zona C, che comprende i quartieri centrali della città.

Per il centro storico, invece, verrà adottata una tipologia di servizio adeguata  alle particolari caratteristiche urbanistiche che sarà comunicata nei prossimi mesi e, in ogni caso, conclusa ed avviata entro il mese di ottobre.

La Multiservizi dei Castelli di Marino, soddisfatta dei risultati raggiunti finora, invita i cittadini virtuosi a continuare nell’impegno quotidiano della differenzazione dei rifiuti e nel rispetto del calendario di conferimento.

Tuttavia si sottolinea l’urgenza di interrompere il formarsi di discariche di rifiuti abbandonati per strada e presso i pochi cassonetti stradali rimasti.raccolta differenziata porta a porta

Laddove si sta estendendo il porta a porta, infatti, si rinnova la richiesta di collaborazione a tutti i cittadini ad attenersi agli obblighi previsti per legge, per quanto riguarda gli orari e i giorni di conferimento, confidando nelle azioni di contrasto alle situazioni di illegalità messe in atto dall’amministrazione comunale di concerto con la Multiservizi Marino.

A tal proposito si ricorda che sono state poste nelle aree più critiche delle fototrappole che porteranno alla sanzione di chi commette tali reati ambientali.

Inoltre per agevolare l’ottenimento dei Kit nei quartieri della Zona C sono stati estesi gli orari dell’Ecosportello di  via Pietro Nenni 13, dove i cittadini assenti al momento della consegna potranno ritirare i propri mastelli: dal lunedì al venerdi dalle ore 9 alle 13 e, in via eccezionale in questa fase di avvio servizio, anche il martedì ed il giovedì dalle 15 alle 17.

Infine, si ricorda ai cittadini che fino alla fine di luglio saranno in vigore le isole ecologiche straordinarie con raccolta di rifiuti ingombranti, verde e RAEE a Frattocchie e Marino e che è stato aggiunto anche il servizio di raccolta calcinacci, risultanze di piccoli lavori domestici ad opera di privati cittadini.

Per visionare il calendario e le informazioni sulla raccolta porta a porta  potete visitare il sito istituzionale www.multiservizimarino.it e la pagina Facebook: https://www.facebook.com/multiservizicastellimarino/

Fonte: Multiservizi Marino 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*