Velletri – Ancora una tragedia in carcere, 19enne muore suicida

Ancora una tragedia senza appello tra le mura della Casa Circondariale di Velletri. Un detenuto di appena 19 anni, del Bangladesh, si è tolto la vita impiccandosi con una corda rudimentale (fatta con un lenzuolo) alle sbarre della finestra della propria cella. Il giovane era stato trasferito nel penitenziario veliterno da Regina Coeli dopo una tentata evasione.

 

carcere velletri suicidio uglA darne notizia sono ancora una volta i sindacalisti di Ugl Polizia Penitenziaria Carmine Olanda e Ciro Borrelli che si complimentano con il personale di Polizia Penitenziaria e con il personale sanitario per la tempestività e l’efficienza dei soccorsi.

 

“Come sindacato”, segnalano, “chiediamo al Ministro lo sblocco dei concorsi con il conseguente invio di nuovo personale, in particolar modo quello femminile. Chiediamo al Dap e alla Asl Rm H di Albano di aprire urgentemente l’infermeria al nuovo padiglione che ospita oltre 200 detenuti”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*