Parco dei Castelli Romani, Al via il progetto per la promozione e la qualificazione delle filiere vitivinicole del territorio

Il Parco dei Castelli Romani partecipa, con altri Enti italiani, francesi, tunisini e libici, al programma dell’Unione Europea “Bacino del Mar Mediterraneo ENI CBC 2014/2020” con il progetto “Qualificazione e promozione delle filiere vitivinicole delle Aree Protette del Mediterraneo – ONENOMED” (deliberazione del Presidente del Parco n. 26 del 26/06/2019).

L’obiettivo del progetto è sostenere, attraverso la promozione e la qualificazione, le filiere vitivinicole del territorio dei Castelli Romani, valorizzando la specificità del territorio e adottando innovazioni ecologiche, vista la rilevanza che il settore vanta nei Colli Albani.locandina

Il rafforzamento delle reti vinicole di eccellenza  verrà concretizzato sviluppando attività in grado di creare plusvalore economico come, ad esempio, pratiche di economia circolare e, allo stesso tempo, servizi ecosistemici (difesa del suolo e della biodiversità, gestione responsabile delle acque, lotta contro gli incendi boschivi).

Fonte: Parco dei Castelli Romani 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*