Velletri – Banca Popolare del Lazio, l’assemblea straordinaria approva le modifiche allo Statuto

Velletri: La Festa delle Camelie

L’assemblea straordinaria della Banca Popolare del Lazio ha approvato, nella seduta di domenica 8 gennaio, le modifiche statutarie proposte dall’Organo Amministrativo dell’Istituto. La votazione dei soci, che ha dato il via libera a larga maggioranza, è avvenuta in un’unica soluzione per il nuovo testo riguardante nel complesso cinque articoli dello Statuto.

Assemblea Banca Popolare del Lazio

L’assemblea, oltre alle modificazioni statutarie proposte dall’Organo Amministrativo e riguardanti la “governance” dell’Azienda, ha deliberato favorevolmente anche in merito ad altre due proposte di integrazione di articoli dello Statuto, presentate da alcuni dei Soci partecipanti. Modifiche, queste ultime, che potranno essere apportate solo dopo formale verifica della Banca d’Italia. Anche in una giornata di freddo intenso, già alle ore 9 si era raggiunto il “quorum costitutivo” necessario, consentendo al Presidente di dare corso all’apertura dei lavori. Dopo circa due ore l’assemblea, partecipata da oltre 1.200 votanti, aveva già ascoltato gli interventi di alcuni soci ed affrontato e deliberato le modalità della votazione.

Alle 12.30, infine, è stata dichiarata chiusa la seduta assembleare con delibera positiva delle modifiche statutarie proposte. Una giornata pienamente positiva per la Banca Popolare del Lazio, che ha confermato la solidità e la coesione degli Amministratori e della base sociale, conclusa con un arrivederci alla prossima assemblea, prevista nel mese di aprile 2017, per l’approvazione del Bilancio 2016.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*