Roma – Saldi invernali, Carabinieri arrestano dipendente infedele di un negozio del centro storico

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un 42enne originario di Milano ma da tempo residente a Roma, incensurato, con l’accusa di furto con destrezza. L’uomo, cassiere presso un esercizio commerciale della centralissima via del Corso, aveva pensato bene di “arrotondare” lo stipendio prelevando, da qualche tempo a questa parte e quasi quotidianamente, piccole somme di denaro dalla cassa dell’esercizio, supponendo che gli ammanchi potessero passare inosservati. CARABINIERI RENDONO ONORE AI CADUTI DEL CORPO FORESTALE DELLO STATO

In realtà, uno dei responsabili del negozio, durante le normali attività di controllo degli incassi, si era già reso conto delle somme mancanti e ha deciso di sporgere denuncia ai Carabinieri. I militari, in contemporanea con l’inizio dei saldi invernali e in previsione dell’afflusso di numerose persone nel negozio, hanno avviato un’attività di osservazione durante la quale hanno sorpreso il 42enne mentre si stava intascando una banconota da 100 euro appena prelevata dalla cassa. Il dipendente infedele è stato subito bloccato e, recuperata la banconota, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo dinnanzi al Giudice di Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*