Grottaferrata, Asta per la vendita di immobili comunali: presentato un esposto-segnalazione alla Corte dei Conti

L’esigenza di verificare eventuali responsabilità, connesse alla potenziale violazione di disposizioni di legge che disciplinano la corretta gestione di risorse pubbliche, è la ragione per cui, nei giorni scorsi, è stato presentato un esposto-segnalazione alla Procura Regionale del Lazio della Corte dei Conti.

La Magistratura contabile è stata sensibilizzata sulle numerose “anomalie” emerse sin dalla pubblicazione del relativo Avviso (16 aprile), nonché dalle successive procedure attuative con cui l’Amministrazione comunale di Grottaferrata ha messo in vendita 3 terreni, svolgendo l’asta il 9 maggio ed aggiudicandoli provvisoriamente il seguente 14 maggio.

Ciò, sulla base delle informazioni pubblicate a tutt’oggi sul sito web comunale:

asta

L’auspicio è che la Procura Regionale raccolga le argomentazioni a supporto della segnalazione, chiarendo se sussistano eventuali ipotesi di danno erariale patito dal Comune di Grottaferrata, derivanti dalla mancata attuazione, anche parziale, delle prescrizioni e disposizioni di legge in materia di alienazione di beni del patrimonio comunale, nonché in materia di gestione di beni acquisiti al patrimonio comunale ma abusivamente occupati e nel godimento di terzi.fontana

Fonte: Giampiero FONTANA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*