Da FI a Cambiamo, ai castelli parte l’esodo verso Toti e Palozzi

E’ un vero e proprio esodo, quello di numerosi amministratori ed esponenti dei Castelli Romani, ormai ex Forza Italia e pronti a prendere parte alla nuova sfida politica, lanciata in queste ore dal presidente della Regione Liguria e appoggiata dal consigliere regionale del Lazio (ed ex sindaco di Marino), Adriano Palozzi.

Cambiamo” si chiama il neonato movimento politico e sta registrando approvazione e partecipazione nella Capitale d’Italia e la sua area metropolitana. E anche ai Castelli come detto. A partire da Rocca Priora col consigliere comunale Flavio Pucci:

Sono molto soddisfatto di aderire al nuovo percorso politico, ideato e promosso dal presidente Toti e dal consigliere regionale Palozzi. Sono dell’opinione che, allo stato attuale, “Cambiamo” rappresenti un vero e proprio punto di riferimento per il centrodestra locale e nazionale, una ventata di freschezza in un panorama politico troppo cristallizzato e preistorico nelle idee e nelle proposte. Per questa ragione mi metto a disposizione di Toti e Palozzi per un progetto che veda finalmente i territori protagonisti nel segno del rinnovamento, del radicamento e della vicinanza alle famiglie.

Da FI a CambiamoVento di cambiamento anche a Marino con l’ormai ex coordinatore FI, Roberto Grossi:

Aderisco con entusiasmo al movimento “Cambiamo”, il nuovo progetto politico fortemente voluto dal presidente Giovanni Toti e dal consigliere regionale Adriano Palozzi. Si tratta di un percorso innovativo e ambizioso, in cui credo fortemente, che punta ai territori, alla gente, e al reale rinnovamento del centrodestra. Un movimento nato dal basso, aperto e inclusivo. Io ci sono!.

Pure da San Cesareo giungono le prime adesioni a Toti e compagni:

Partecipiamo con piacere ed entusiasmo al nuovo percorso politico, intrapreso dal presidente Giovanni Toti e dal consigliere regionale del Lazio, Adriano Palozzi. Nel centrodestra c’è bisogno di rinnovamento della classe dirigente, di rilancio e radicamento sui territori: principi e azioni non più rinviabili e che siamo convinti trovino concretezza in “Cambiamo”, il nuovo movimento di Toti e Palozzi. Siamo pronti, dunque, a lavorare per il bene dei territori e delle famiglie nella consapevolezza che un centrodestra meritocratico e aperto è adesso certamente possibile, – hanno sottolineato i consiglieri comunali di San Cesareo, Stefano Roma e Adriano Bianchi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*