Frascati, 76° Anniversario dell’8 Settembre: il programma di sabato

Altra importante giornata del programma di celebrazioni dell’8 Settembre, promosso dall’Amministrazione comunale di Frascati, è previsto per Sabato 7 settembre 2019 in due distinti momenti. Il primo in Aula Consiliare alle ore 11 si terrà la cerimonia di conferimento della Cittadinanza Benemerita allo storico frascatano Lucio De Felici, che, attraverso un personale e originale percorso e la pubblicazione di numerosi libri, articoli di giornale e saggi, ha fissato definitivamente le coordinate della nostra storia cittadina, offrendo al contempo un raro esempio di civismo e di attaccamento alla Città natale, che ha ispirato altri storici del territorio. Nel corso dell’incontro, il Presidente dell’Associazione culturale Chi sarà di scena Tommaso Mascherucci intervisterà Lucio De Felici; mentre gli attori della compagnia presenteranno una serie di atti unici di De Felici.
Nel pomeriggio nella Sala degli Specchi del Comune di Frascati alle ore 17, a cura dell’Associazione Amici di Frascati ci sarà la presentazione del libro La Rufinella, una zattera di salvataggiodi Cesare Befera, già autore del libro “Gli Sfollati”. La pubblicazione è la diretta testimonianza di chi, dopo il bombardamento dell’8 Settembre del 1943, si è trovato a dover ricominciare da zero la propria vita, senza casa e duramente colpito negli affetti. Personaggi, spaccati di vita nel lungo esilio che i tanti sfollati frascatani hanno vissuto nella Villa Rufinella, messa a disposizione con grande generosità da Don Lauro Lancellotti.76° Anniversario dell’8 Settembre
Questo testo e le storie raccontate – dice l’Avv. Claudio Boazzelli, presidente dell’Associazione – confermano ancora la forza e la validità della richiesta di veder riconosciuta anche alla città di Frascati la Medaglia d’oro al valore, perché tante sofferenze e tanti gesti di altruismo siano ricordati, premiati e portati ad esempio alle future generazioni. Colgo l’occasione per ringraziare, in nome di tutta l’Associazione, l’amico Cesare per questo nuovo lavoro, sottoscrivendo la sua volontà e di tante altre persone che come lui hanno avuto modo di ricominciare dall’ospitalità offerta loro a Villa Rufinella, di richiedere al Sindaco di Frascati l’intitolazione di una nuova strada, piazza o altro luogo pubblico a Don Lauro Lancellotti.
Fonte: Ufficio stampa del Comune di Frascati 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*