Parco dei Castelli Romani, Salvate due roverelle di Monte Tuscolo

Un trattamento antiparassitario fungicida e nutrizionale ha salvato due roverelle di Monte Tuscolo, colpite da un parassita.

Questo intervento si è rivelato quanto mai fondamentale perché gli alberi colpiti, due esemplari di età elevata e notevoli dimensioni, sono noti per l’alto valore paesaggistico e storico, oltreché per la loro valenza naturalistica: si tratta, infatti, delle querce che offrono la loro ombra a quanti si siedono sulle panchine panoramiche affacciate verso Rocca di Papa e Monte Cavo.

Tutti i dettagli della notizia al link: http://bit.ly/interventiRoverelleTuscoloFotografia di Daniela Russo Fiorillo

Fonte: Parco dei Castelli Romani 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*