Al Tc New Country Frascati arriva il pickleball

Tradizione, ma anche un’attenzione alle novità mondiali. Questa è sempre stata la filosofia del Tc New Country Frascati che sta per proporre ai suoi soci una ghiotta novità: nel giro di pochi giorni, nella zona adiacente ai campi di padel e al “muro di allenamento” spesso usato dai tennisti, è stato allestito un nuovo campo di pickleball. La particolare disciplina sta letteralmente spopolando negli Stati Uniti, in Canada e in generale nei paesi anglosassoni: di fatto utilizza un campo di gioco che è come quello del badminton, una rete che si avvicina al tennis, delle racchette con piatto solido (più fine di quelle del padel) e una palla in plastica.

Sul campo (sotto rete) c’è una zona di “non volèe” in cui appunto non è possibile fare colpi volanti. Il pickleball si può giocare sia in individuale che in doppio: il set è vinto da chi totalizza 11 punti distanziando gli avversari di due punti quindi in situazione di parità sul 10-10 si prosegue a oltranza sin quando qualcuno realizza due punti consecutivi. Si gioca al meglio dei tre set. C’è il cambio servizio come accadeva nella pallavolo di una volta.

Il punto si concretizza solo quando si serve. Inoltre esiste la regola del terzo colpo, vale a dire che si può attaccare solo dopo il terzo colpo, quindi attacca sempre chi risponde. Le altre regole sono uguali o simili a quelle di tennis.

Avevamo l’esigenza di rifare il fondo dello spazio antistante al muro di allenamento che utilizzano alcuni nostri tennisti e così abbiamo pensato di realizzare un campo che sia adatto a questa nuova disciplina molto in voga negli Stati Uniti – racconta il direttore sportivo Marcello Molinari – Ovviamente i nostri tecnici saranno a disposizione dei soci o anche di curiosi “esterni” per spiegare le regole fondamentali del pickleball e per fornire alcuni consigli su come giocare.

In Italia questa è una disciplina totalmente sconosciuta e infatti il Tc New Country Club Frascati sarà uno dei primissimi circoli della nostra nazione a mettere a disposizione dei suoi soci un campo di pickleball. Siamo curiosi di capire che tipo di riscontri otterrà questa disciplina, il consiglio è di provarla perché è molto divertente

conclude Molinari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*