Ssd Colonna, Basciani parla del campionato

Un derby per cominciare. L’Under 14 provinciale del Colonna inizierà le sue fatiche ufficiali domenica mattina con la gara casalinga contro il Real Rocca di Papa:

Un avversario tosto e scorbutico, ci aspetterà una gara complicata

avverte mister Claudio Basciani, arrivato quest’anno alla guida dell’ultimo gruppo dell’agonistica (in ordine anagrafico) del club presieduto da Simone Di Girolamo. L’allenatore parla della “genesi” della sua squadra:

Questo è un gruppo abbastanza rinnovato e quindi c’è da lavorare dal punto di vista dell’intesa tra i vari ragazzi. E’ una rosa valida che sta lavorando tanto dal punto di vista atletico, aspetto su cui questi ragazzi erano un po’ indietro. Una grande mano, in tal senso, me la sta dando il preparatore atletico Giacomo Perno e i ragazzi stanno seguendo le sue indicazioni con impegno e costanza.

Basciani non vuole parlare di obiettivi precisi:

Al momento è decisamente presto, dobbiamo anche vedere il valore delle avversarie. Ma cercheremo di stare nella parte di classifica dalla metà in su.

Per lui si tratta del primo anno a Colonna:

Nelle ultime stagioni sono stato a Rocca Priora, ma in estate è venuta fuori questa possibilità parlando con il responsabile della Scuola calcio Sergio Raponi, con cui avevo lavorato tempo fa a Monte Compatri. Ho trovato una società organizzata e soprattutto un ambiente sereno dove poter lavorare con produttività. Mi ha colpito anche la vicinanza del responsabile del settore agonistico David Pinci che è sempre presente e supporta tutti i gruppi del Colonna.

Basciani, nella sua veste di allenatore, si troverà a gestire anche suo figlio Diego:

Una cosa che mi è già capitata in passato e che ho fatto senza problemi.u14 colonna basciani (1)

Il pre-campionato dell’Under 14 provinciale del Colonna è stato positivo:

I ragazzi hanno disputato alcune amichevoli e hanno dato delle risposte soddisfacenti. Ma soprattutto mi è piaciuta la disponibilità che hanno mostrato sin da subito: è chiaro che devono ancora metabolizzare la mia idea di calcio, ma la strada che hanno preso è quella giusta

conclude Basciani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*