Frascati – Terreni usi civici, il Commissario Straordinario Bruno Strati ha incontrato il Presidente del VII Municipio Monica Lozzi

Il Commissario Straordinario Bruno Strati, lo scorso lunedì 16 gennaio, ha incontrato il Presidente del Municipio VII Monica Lozzi, per valutare l’esito dei sopralluoghi e delle verifiche tecniche, eseguiti sui terreni del demanio collettivo di Frascati, ricompresi nel perimetro del Municipio e interessati dai Piani Particolareggiati di Roma Capitale. I terreni riguardano quelli siti in “Gregna S. Andrea”, “Tor Vergata/Passolombardo”, “Ponte Linari/Campo Romano” e “La Romanina”.Frascati - Terreni usi civici, il Commissario Straordinario Bruno Strati ha incontrato il Presidente del VII Municipio Monica Lozzi

In quella sede si è anche deciso di chiedere un incontro con l’Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale Paolo Berdini, al fine di sollecitare la conclusione del procedimento avviato e richiedere alla Regione Lazio il mutamento di destinazione d’uso dei terreni interessati e la relativa autorizzazione all’alienazione. I terreni del demanio civico di Frascati, per una superficie totale pari a 317 mila mq, dovranno essere alienati a Roma Capitale, per essere destinati a strade, parcheggi, aree adibite a servizi e a verde pubblico e frutteranno complessivamente al Comune circa 18 milioni di euro. L’Amministrazione di Frascati è determinata nel richiedere a Roma Capitale, nell’immediato, l’indennità di occupazione e a definire nel minor tempo possibile l’alienazione delle terre già occupate da strade ad uso pubblico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*