Frascati, Posto Occupato: una sedia rossa a Palazzo Marconi. 365 giorni l’anno contro la violenza sulle donne

Nella Giornata Internazionale per il Contrasto della Violenza sulle Donne, è stata scoperta stamani una sedia rossa, che sarà posizionata in modo permanente all’ingresso di Palazzo Marconi. Proposta dall’Assessore alle Politiche Sociali Alessia De Carli e condivisa dalle altre Amministratrici della maggioranza, l’installazione segue all’adesione del Comune di Frascati alla campagna di comunicazione Posto Occupato – 365 l’anno contro la violenza sulle donne, nata nel 2013.
La sedia rossa è un gesto concreto – dichiarano le Amministratrici che hanno promosso l’iniziativa – per testimoniare simbolicamente ed universalmente la presenza di una donna che ha perso la vita per mano di un uomo. Quella donna – prima che un assassino decidesse di porre fine alla sua vita – occupava un posto a teatro, sul tram, a scuola, in metropolitana, nella società. La sedia rossa è dedicata alle donne che avrebbero voluto, dovuto e potuto occupare quel posto e trasforma ogni giorno la loro assenza in presenza.
La sedia rossa – completamente autofinanziata da Amministratrici e Amministratori comunali sostenitori – è stata scoperta stamani presso la Sala degli Specchi, durante un evento di sensibilizzazione, promosso dalla Consigliera Paola Gizzi con i ragazzi degli Istituti Superiori del territorio.
A relazionare sul tema, sono intervenuti esponenti delle Forze dell’Ordine (Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale), l’Assessora Alessia De Carli e la Dott.ssa Psicoterapeuta Daniela Spiri del Network Territoriale Castelli Romani – Ordine Psicologi Lazio. Hanno partecipato attivamente anche l’Assessore Emanuela Bruni e la Consigliera Olga Masi.
Durante l’evento è stato possibile condividere con le ragazze ed i ragazzi riflessioni, esperienze e informazioni utili, per riconoscere, combattere e prevenire la violenza di genere.
Si è parlato anche del Centro Antiviolenza Distrettuale Ricomincio da me, struttura di riferimento per i comuni di Colonna, Frascati, Grottaferrata, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Rocca di Papa, Rocca Priora, Marino e Ciampino. Il Centro Antiviolenza è un servizio gratuito e si trova a Rocca Priora, presso il Punto Unico di Accesso situato nella Casa della Salute. I servizi offerti dal centro antiviolenza di Rocca Priora sono: accoglienza – anche per donne con figli minori – ascolto, sostegno psicologico, consulenza legale e un numero telefonico attivo 24 ore.
COME CONTATTARE IL CENTRO ANTIVIOLENZA – Ricomincio da me
  • telefonare al numero: 3791011237 – ATTIVO H24
  • scrivere una email all’indirizzo: ricominciodame@girotondoonlus.com
  • inviare un messaggio via Facebook: CAV Ricomincio da Me – @cavricominciodame -m.me/cavricominciodame
  • mandare un messaggio via Instagram: @cav_ricominciodame
  • recarsi presso la sede: Casa della Salute di Rocca Priora, via Malpasso d’Acqua snc.
Il centro è aperto e riceve:
  • lunedì, martedì, venerdì dalle 15.00 alle 19.00
  • mercoledì, giovedì e sabato dalle 9.00 alle 13.00
Sul portale della Asl Roma 6 è inoltre presente la sezione “Stop alla violenza”, che contiene tutte le informazioni utili sui servizi che l’Azienda Sanitaria eroga a supporto delle donne che hanno subito abusi.
La violenza di genere in Italia conta numeri in crescita. L’ultimo report diffuso dalla Polizia di Stato Questo non è amore, con i dati aggiornati al 2019, parla di 88 vittime ogni giorno: una donna ogni 15 minuti. Sono 3.230 le donne uccise in Italia dal 2000, di cui 2.355 in ambito familiare e 1.564 per mano del proprio coniuge/partner o ex partner.
Queste cifre dichiarano che la violenza di genere è una questione strutturale e culturale, che merita un livello di attenzione costante. L’Amministrazione prevede infatti iniziative e progetti da realizzare nei prossimi mesi, per affrontare strategie di rete e azioni condivise con le Istituzioni e con il Terzo Settore, per contrastare la violenza sulle donne, anche attraverso percorsi di empowerment dedicati alle donne.
Fonte: Ufficio Stampa del Comune di Frascati 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*