Rocca di Papa, L’Amministrazione Comunale fornisce chiarimenti sulla Tariffazione Acea Ato 2

A chiarimento di quanto apparso oggi sui canali social da parte di persone non informate, che hanno generato allarmismo tra i cittadini di Rocca di Papa.

In queste settimane, stanno giungendo in tutte le case alcune lettere di ACEA Acqua, nelle quali la società chiede di comunicare –per ogni utenza – il numero dei componenti del nucleo familiare. Questo a seguito della deliberazione approvata l’11/11/2019 dalla Conferenza dei Sindaci dell’ATO2 del Lazio Centrale, che si pone in ottemperanza alla normativa nazionale.

Tale deliberazione rappresenta un atto di tutela di tutti i nuclei familiari, sia quelli numerosi sia quelli meno numerosi, introducendo una tariffa pro capite, pensata per tutelare le famiglie. La normale quota fissa di € 40/anno è stata divisa in 3, fissando a circa € 13 la tariffa pro capite. Dunque, le famiglie con meno di 3 persone, pagheranno meno degli scorsi anni.

Per quelle con più di 3 componenti il vantaggio sarà garantito dalla riduzione del peso della quota variabile. Di fatto, prima la quota variabile agevolata era di 90 m3 per famiglia, mentre ora sarà di 30 mper componente. In questo modo, le famiglie numerose avranno diritto ad una agevolazione maggiore rispetto agli anni precedenti.

Dunque, sia le fasce di consumo sia la quota fissa saranno dimensionate in base al numero di persone, mentre i consumi continueranno ad essere sempre misurati attraverso i contatori.

Si consiglia alla cittadinanza di vagliare attentamente le informazioni che vengono propinate da figure non competenti in materia, soprattutto via social, per evitare di incorrere in false notizie e inutili allarmismi.

Fonte: Comune di Rocca di Papa 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*