Marino, Arriva Mauro Alboresi, segretario del Partito Comunista Italiano

L’esito del voto in Emilia-Romagna è inequivocabile. Ad esso ha concorso la grande affluenza alle urne, in gran parte riconducibile al carattere referendario impresso ad esso dal centrodestra, a trazione leghista, che ne esce sconfitto. La vittoria del centrosinistra è ampia e fa del PD il primo partito. L’arretramento del M5S ne conferma il declino a livello nazionale e porta con se la messa in discussione del terzo polo.

La sinistra di alternativa, schiacciata dal voto utile,  dalle divisioni che la connotano, ne esce a pezzi ed è chiamata ad interrogarsi sul proprio futuro. Non è in discussione la necessaria  alternatività  al centrosinistra, quanto le forme e le modalità attraverso le quali proporsi di affermarla.

Questo è stato il primo commento del segretario nazionale del PCI, Mauro Alboresi, dopo l’esito elettorale in Emilia Romagna. Ora, ad una settimana di distanza, i compagni e le compagne, ed i cittadini che vorranno, potranno avere sugli scenari per i comunisti per la sinistra e soprattutto per le sorti del Paese, la possibilità di un raffronto ravvicinato. L’occasione è la presentazione del libro di Bruno Steri, “Itinerari Comunisti”, che i compagni di Marino, anche grazie ad una associazione culturale sensibile ai nostri temi, hanno organizzato per Sabato 8 febbraio alle ore 17.00 a S. Maria delle Mole. Per l’occasione saranno utilizzati dei locali sotto il supermercato Eurospin in largo Alessandro Manzoni.

Pensiamo sia importante garantire una forte presenza dei compagni dei Castelli, di Roma e del Lazio a tale iniziativa pubblica. Ci aspettiamo dunque che oltre al lavoro locale dei compagni marinesi e dei cittadini che vorranno intervenire, ci sia anche un concreto impegno dei compagni dell’intera regione a fianco al segretario nazionale del nostro Partito.   Così, in una nota, Oreste della Posta, segretario regionale del PCI.

Marco Onofrio, lo scrittore che presenterà il lavoro di Bruno Steri così ha definito, in sintesi, il cuore dello scritto:

Il libro di Bruno Steri è uno strumento fondamentale di alfabetizzazione storica e politica, irrinunciabile per chiunque desideri conoscere o approfondire le strutture nascoste del mondo che ci è alle spalle, ma soprattutto di quello con cui dobbiamo e dovremo confrontarci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*