Frascati, Scuderie in digitale, da stasera ‘in Rete’ la Mostra “Proiezioni. Il Mondo Magico di Fabio Camilli”

Si inaugura oggi 12 maggio alle 21:00 l’attesa mostra PROIEZIONI. Il Mondo Magico di Fabio Camilli, visitabile dalla pagina Eventi delle Scuderie Aldobrandini http://www.scuderiealdobrandini.com/events/proiezioni-vedute-dalla-quarantena/ con accesso allo spazio virtuale Domus Sequel di Artisti in Transito co-organizzato con l’artista Carlo Marchetti e dalla pagina Facebook Scuderie Aldobrandini.
Il nuovo evento d’arte, curato ed allestito digitalmente da Daniela Zannetti, risponde alla continuità espositiva in modalità virtuale delle Scuderie Aldobrandini. Una nuova modalità per fare arte e cultura voluta dall’assessore alla Cultura Emanuela Bruni per non sospenderne i rapporti con il mondo della cultura e le attività culturali a causa del Covid19.
Questo secondo evento, che segue Opera Domus 7IDee+ mostra patrocinata dall’Amministrazione comunale per il ventennale delle Scuderie, presenta i lavori di Fabio Camilli realizzati durante il lockdown, non solo come reazione alla chiusura domestica ma anche come ricerca di un nuovo contesto espressivo, attingendo alle abilità artistiche e manifestando le emozioni più intime e i suoi sentimenti verso l’Arte.
Era fondamentale, come bene primario, avere il materiale per disegnare
 spiega Fabio Camilli, che ha reagito con la produzione ininterrotta di scorci fugacemente visitati o visti alla finestra e poi di mondi immaginari, col grande desiderio di movimento impossibile, muovendo matite e colori incessantemente.
La scelta di dedicare una mostra virtuale a Fabio Camilli – spiega l’assessore Emanuela Bruni – è parsa doverosa per sostenere la necessità di mantenere l’”arte in movimento” così ben espressa dall’artista. Le oscillazioni di gusto e di tecnica, presenti nelle opere che vanno dall’acquerello alla grafica, esplicitano quel tumultuoso magma emotivo che ha colto ciascuno in questo periodo, oscillando tra il nostalgico realismo del ricordo della città alle fantastiche proiezioni di nuovi e preziosi spazi fantastici. Spazi interiori che prendono forma con i calligrammi sonori e con la serie delle architetture, in cui l’eco della storia dell’arte europea del Novecento, dal Jugend Still a Escher, si fa contemporaneità e le citazioni letterarie vibrano e risuonano di nuove note, toni musicali e coloristici.
Dare spazio, se pur virtuale, ai giovani creativi del nostro territorio – dice il Sindaco di Frascati, Roberto Mastrosanti- è una delle mission di una Amministrazione attenta alla cittadinanza che con essa trovi, oggi più che mai, nuove strade da percorrere tutti insieme per rilanciare e sostenere una comunità.veduta di Frascati
Il percorso espositivo della mostra – spiega la curatrice Daniela Zannetti – è suddiviso in 4 sezioni riconoscibili dalla segnaletica colorata e cliccabile: Ske19, sketch su blocco notes, open air che sembrano anticipare gli scorci del 2020; Dalla 40ENA, opere in cui l’autore esamina lo spazio e il lotto in cui è costretto, divorando letteralmente carte ruvide e godet di acquarelli per rappresentare l’inquietudine del limite e della chiusura obbligata, con ispezioni a corto raggio di azione in luoghi prossimi, mentre emerge la progettualità costruttiva più ampia ed inizia a lottizzare altri spazi, quelli immaginari di Paradigmi RGB.
Una serie di proiezioni architetturali, nate da un caos geometrico, che generano un Mondo e la ricerca della Verità attraverso Portali e Porte (rossa, verde e blu), Ponti della conoscenza e Torri da cui è possibile osservare una verità ampliando necessariamente l’orizzonte e lo spazio. Tutto intervallato da Calligamma Sonori, esplosioni musicali tradotte in grafia, come un cantare e disegnare la sua giovane rabbia.
La mostra è sponsorizzata da Mascelli Belle Arti di Frascati, attività che ha realizzato prontamente consegne al domicilio dopo il “tutto chiuso” e Na Fojetta, Ristorante in cui Fabio, anche Pastry chef, realizza dolci di ottima fattura artigianale e spesso squisitamente architettonici.
Le Opere di Fabio Camilli sono state anche selezionate da Covid’Arte, arte on line; dalla Galleria Micro Arti di Roma. Uno degli Acquarelli “Dalla 40Ena” è stato adottato dalla Watson Edizioni per la copertina del racconto poliziesco Sunset Killer di Livia Frigiotti.
La mostra è commentabile, come in un guestbook tradizionale, cliccando “Lascia un commento”.
Fonte: Comune di Frascati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*