GENZANO – La Libertas Pallavolo “cala il tris”

Fine settimana all’insegna del successo pieno e della serenità per i colori della Libertas Genzano. Infatti hanno conquistato i tre punti in palio nei rispettivi confronti le maggiori squadre del Sodalizio biancazzurro, la Serie B Maschile, la Serie D Femminile e la Prima Divisione Maschile. 

 

Libertas Genzano Pallavolo Dario Barbetti
Dario Barbetti

Ma andiamo per ordine. Vittoria confortante quella ottenuta dai ragazzi militanti in Serie B Maschile in quel di Roma, in casa del Tor Sapienza dell’ex Marco Mazzolena. Tre set secchi, combattutissimi, e vittoria arrisa a capitan Fattori e compagni, la prima dopo tanti bocconi amari mandati giù in questo Torneo difficilissimo. 21-25, 22-25 ed infine 24-26 i parziali con cui i castellani si sono affermati, ribaltando il pronostico e rendendosi protagonisti di una prestazione tutto cuore ed orgoglio.

 

Specie nel secondo e terzo set gli ospiti genzanesi hanno compiuto notevoli imprese rimontando rispettivamente da 17-22 e 18-23 ed infine primeggiando nelle frazioni di gioco. Un’iniezione di fiducia anche in vista dei prossimi impegni a partire da quello di sabato prossimo nel napoletano, precisamente ad Ottaviano. Segno che il lungo e duro lavoro in palestra attuato da mister De Sisto, fatte le dovute considerazioni, comincia a produrre gli effetti sperati.
Pur con non poche difficoltà, continua la marcia nei vertici alti della graduatoria del giovane gruppo allenato dal coach Alessandro Borrello in Serie D Femminile. Con il successo per 3-1 di domenica contro il Cassino, Pucci e socie hanno infilato il quinto successo nelle ultime sei gare e consolidato il secondo posto in classifica, al termine del girone d’andata, ad un solo punto dalla capolista Pianeta Volley di Aprilia.

 

Vittoria molto sudata, perché le genzanesi hanno dovuto rimontare il set iniziale terminato in mano alle frusinate e risalire la china, prima di farla da padrone. Nella circostanza Giulia Romani ha sostituito degnamente il libero titolare Nicole Ammannito, che si è dovuta fermare per problemi fisici. Ed in più, con tale affermazione, le biancazzurre hanno conquistato matematicamente la qualificazione a disputare le gare della prossima Coppa Lazio, che vedrà la prima fase svolgersi nel mese di Febbraio con le castellane opposte a Spes Juventute Monterotondo e Casalpalocco.
Sugli scudi anche la Prima Divisione Maschile guidata dal tecnico veliterno Carlo Dominizi, che prosegue nel trend positivo e regola per 3-1 nella palestra di casa della Marchesi i pontini del Latina Scalo.

 

Buoni riscontri nei fondamentali in genere in tutto il complesso, anche se vi sono alcune fasi da correggere e da migliorare. Prosegue il processo di crescita del giovane Gruppo e le prossime partite che si preannunciano impegnative sapranno dare la dimensione e definire il grado di competitività dei ragazzi in maglia biancazzurra.

 

Danilo Mancini

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*