A Velletri la Scuola Primaria di Casale tra la Memoria della Shoah e le strade dei Giusti

Velletri: La Festa delle Camelie

Diverse le iniziative messe in atto nella scuola primaria di Casale in occasione della Giornata della Memoria. Tutti gli alunni della scuola martedì 24 gennaio hanno assistito allo spettacolo teatrale “ La guerra dei grandi” presso il teatro Tognazzi; il racconto di una amicizia tra due bambine Rebecca e Giulia compagne di scuola, un’amicizia che supererà l’ostacolo delle differenze religiose e che si manterrà, immutata nel tempo, nonostante l’emanazione nel 1938 delle leggi razziali che impediranno a Rebecca di frequentare la scuola e costringeranno la sua famiglia a trovare rifugio in un paese straniero.
Scuola Casale Velletri ShoahNel pomeriggio del 27 gennaio ospite della scuola è stata Lina Bernardi attrice diplomata presso l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica “Silvio D’Amico”. La Bernardi ha emozionato alunni ed insegnanti, recitando il monologo di Anna Campini che narra, attraverso la trasposizione teatrale, la vita di Settimia Spizzichino, unica donna, tra gli ebrei romani deportati durante la razzia del 16 ottobre 1943, a fare ritorno dall’inferno di Auschwitz. L’incontro è poi proseguito con la lettura di alcune delle pagine più intense e toccanti scritte da Padre Italo Mario Laracca nei duri giorni della guerra vissuti a Velletri e infine la poesia “Se questo è un uomo” di Primo Levi.

 
“La Memoria” nella scuola di Casale non inizia tuttavia il 27 gennaio e non si ferma a questa data. La scuola, insieme ad altri plessi dell’Istituto Comprensivo Velletri Nord ed al liceo Mancinelli Falconi, nel corrente anno scolastico prende parte ad un importante progetto pilota dedicato alle figure dei Giusti, uomini e donne impegnati, spesso in situazioni estreme, nella difesa dei diritti dell’uomo e della dignità umana.

 
Proprio nell’ambito del progetto “Camminando sulle strade dei Giusti” Il 26 gennaio u.s., vigilia della Giornata della Memoria, alcuni insegnanti e studenti, in rappresentanza dell’Istituto Comprensivo Velletri Nord e del liceo Mancinelli Falconi, sono stati invitati a palazzo Montecitorio per assistere alla conferenza “Dalla memoria della Shoah ai Giusti del nostro tempo”. Una legge per ricordare “il bene” durante la quale è stata illustrata la proposta di legge per l’istituzione nel nostro Paese della Giornata dedicata ai Giusti.

 

Presenti all’iniziativa, tra gli altri, Gabriele Nissim presidente di Gariwo, Marina Sereni Vice Presidente della Camera dei Deputati, Noemi Di Segni presidente UCEI, Victoria Bagdassarian Ambasciatrice della Repubblica d’Armenia e i relatori della legge on. Milena Santerini e l’on. Emanuele Fiano.

 

La docente referente del progetto
Antonietta Lucchetti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*