La scuola dell’infanzia Marandola di Velletri si trasferisce in Piazza Galli; le rassicurazioni delle insegnanti

Velletri: La Festa delle Camelie

La scuola dell’infanzia “Marandola” a partire dall’anno scolastico 2017/2018 verrà trasferita nei locali di P.zza I. Galli.

 

velletri scuola marandola piazza galliDopo un primo momento di perplessità e dopo un incontro tenutosi il 23/01/2017 nella sede comunale tra Sindaco, Assessori, genitori, Preside dell’Istituto e personale docente, le insegnanti vogliono rassicurare le famiglie dei bambini da iscrivere o riconfermare, poiché la nuova sede sarà più idonea rispetto a quella attuale per struttura e spazi.
I bambini avranno a disposizione aule ampie dove svolgere le attività didattiche, uno spazio esterno, una stanza dedicata ai diversi laboratori che le insegnanti ogni anno propongono, uno spazio destinato alle attività motorie, una sala mensa molto spaziosa e un’area da adibire a biblioteca.
Il team docenti rimarrà invariato e con immutato entusiasmo proporrà i progetti che hanno sempre contraddistinto questa scuola, a cominciare dal progetto Teatrale, Inglese e Continuità (per i bambini frequentanti l’ultimo anno della scuola dell’infanzia.), progetto Accoglienza, Ceramica, Sport, e dal prossimo anno sarà attivato un laboratorio musicale (per tutti i bambini).
Per sostenere le famiglie nella scelta di proseguire o di iniziare il loro percorso nella scuola “Marandola”, l’amministrazione comunale ha stabilito di fornire un servizio navetta DEDICATO.

 
Inoltre, si sta predisponendo un servizio di pre e post scuola dalle 7.30 alle 8.00 e dalle 16.00 alle 17.00, con personale qualificato.
Le docenti sono certe che le famiglie continueranno ad avere fiducia nella scuola e nella professionalità delle insegnanti che sempre e ovunque svolgeranno il loro servizio con impegno e dedizione, accogliendo tutte le famiglie che hanno necessità di affidare i propri bambini al TEMPO PIENO della scuola dell’infanzia pubblica e gratuita.

 

Le docenti della scuola dell’infanzia “Marandola”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*