Pallanuoto, un epilogo adrenalinico per le Under 17 della F&D Fortitudo

Un finale adrenalinico quello che si è consumato questa sera nella piscina Tortuga. Mancano 15” al termine della partita quando le ospiti dell’Anguillara, in vantaggio per 7-6, recuperano il possesso del pallone sul quale il tecnico Bombelli chiama l’ultimo dei suoi time out. Ormai le speranze delle veliterne sono quasi nulle. Alla ripresa le ospiti tentano chiaramente di mantenere il possesso del pallone con la classica “melina”.

 

f&d h2o velletriMa la palla scotta e l’emozione per un colpaccio da 3 punti nella tana della capolista rendono le cose complicate. E Clementi, dopo aver giocato una gara decisamente sottotono e non ai suoi standard per via di un problema fisico, non si fa pregare per sfruttare la situazione e dimostrare la sua classe costringendo il difensore a mettere la palla sott’acqua.

 

Il direttore di gara Baretta fischia il cambio palla sul quale si avventa la stessa Clementi che, senza pensarci due volte, batte a rete praticamente a fil di sirena quello che è il gol del pareggio. Un risultato che per quanto visto nel corso della gara è senza dubbio giusto. Le due compagini si sono date battaglia, una battaglia correttissima, per tutti e quattro i tempi, mostrando al pubblico presente una bella e avvincente pallanuoto, fatta di preziosi gesti tecnici e interessantissimi movimenti di attacco e difesa. Nessuna delle due squadre è mai riuscita a piazzare il break di due reti. Il punteggio è stato un continuo rincorrersi fino al finale thriller raccontato.

 

Onore quindi alle due squadre e a tutte le ragazze scese in acqua per aver dato vita a un bellissimo incontro finito nel più giusto dei modi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*