Roma, pusher ai domiciliari finisce tra le braccia dei Carabinieri

Un 27enne romano è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca perché nonostante si trovasse agli arresti domiciliari, spacciava eroina dal suo appartamento.

 

pushere carabinieri droga romaAll’arrivo del controllo dei Carabinieri, ogni volta, avvisato da una vedetta, il pusher però correva a nascondere la droga sul terrazzo del palazzo di via dell’Archeologia dove abita. Scoperto questo trucco, ieri sera, i Carabinieri si sono appostati sul terrazzo di casa sua.

 

Hanno fatto avvicinare dei colleghi con l’auto di servizio e quando il pusher è andato di corsa sul terrazzo per nascondere lo stupefacente, è finito tra le braccia dei militari che lo hanno arrestato per la detenzione della droga ai fini di spaccio e pure per l’evasione dai domiciliari. Rinvenuti e sequestrati 25 g eroina già suddivisa in dosi. Il pusher è stato trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*