“Insieme per l’arte”: il progetto per il recupero delle opere archeologiche di Frascati

Il 21 ottobre 2016 alle ore 9,30 nelle Scuderie Aldobrandini del Comune di Frascati si terrà l’evento Insieme per l’Arte, promosso dal Servizio Cultura – Museo, per rendere omaggio ai Carabinieri ed alla Guardia di Finanza, che da anni collaborano con il MIBACT e gli Enti Locali nelle azioni di recupero di opere di carattere archeologico e storico artistico.

 

insieme per l'arte frascatiNel corso della manifestazione saranno ricordate le donazioni effettuate da privati, come quella recente dell’ing. Heinz Knoepfel, che ha ceduto 6 importanti reperti etruschi e di epoca repubblicana. Sarà presente per l’occasione il rag. Cristofanelli che ha fatto da intermediario nell’operazione.

 

Il Museo Tuscolano di Frascati beneficia dell’importante attività di recupero che ha reso possibile nel tempo un considerevole ampliamento del patrimonio museale. In virtù di tale disponibilità, la struttura museale, in collaborazione con il Gruppo Archeologico Latino Latium Vetus, organizza da anni una consistente attività didattica che vede coinvolti gli istituti scolastici di Frascati, dei Comuni limitrofi, di Roma e di altre località.

 

All’iniziativa sono stati invitati rappresentanti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza e del MIBACT, oltre alcune classi di Istituti scolastici di Frascati.

 

Il programma prevede in apertura alle ore 9,30 il saluto del Commissario Straordinario Bruno Strati, e a seguire gli interventi della Dott.ssa Giuseppina Ghini del MIBACT, del Comandante dei Carabinieri il Maggiore Melissa Sipala, del Comandante della Guardia di Finanza il Tenente Colonnello Giuseppe Pastorelli, del Rag. Carlo Cristofanelli, in merito alla donazione Knoepfel, della Direttrice del Museo Tuscolano Giovanna Cappelli, delle, Dott.sse Martina Marini, Valentina Rallo, Elisabetta Missori del GAL Latium Vetus.

 

A seguire ci sarà la proiezione di un filmato realizzato dal GAL, relativo all’attività didattica condotta per il Museo Tuscolano, e al termine le operatrici didattiche del GAL accompagneranno gli ospiti presso le sale del Museo Tuscolano, per mostrare alcune delle opere recuperate e restaurate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*