Emergenza migranti: nuovi arrivi in vari comuni dei Castelli

L’emergenza migranti non risparmia i Castelli Romani che in questi giorni si stanno preparando ad accogliere nuovi stranieri. Il Comune di Marino, per esempio, pur ospitando già 155 richiedenti asilo, ha aderito al progetto Sprar, il sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati gestito dalla prefettura.

 

sprar marino ciampino grottaferrataLo stesso farà il Comune di Grottaferrata che, rispettando la media di 3,6 stranieri ogni mille residenti, accoglierà 74 rifugiati. Proteso ad accogliere le direttive del Governo anche il Comune di Ciampino dove però esiste già un Cas. L’ipotesi di aderire allo Sprar e, dunque, di poter gestire gli stranieri in gruppi molto più piccoli è però vista con fiducia dall’ente che non ha chiuso le porte al sistema di protezione dei richiedenti asilo e rifugiati gestito dalla prefettura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*