Si può entrare in Chiesa col cane? A Genzano è scontro tra parroco e animalisti

Mai il parroco Don Marco Sciatella avrebbe pensato che quanto accaduto nella sua chiesa, il Duomo vecchio di Genzano, avrebbe avuto simili conseguenze. Tutto ha avuto inizio nei giorni scorsi quando un’animatrice dell’associazione “Fratello sole e sorella luna”si era avvicinata all’altare per pregare tenendo un volpino in braccio.

 

cane in chiesa genzano

Il gesto, compiuto ingenuamente, non era piaciuto al parroco secondo il quale l’animale sarebbe dovuto rimanere fuori e che, in definitiva, ha fatto uscire dalla chiesa anche la fedele. Dopo qualche giorno di silenzio ieri una maxi protesta di animalisti durante la Messa ha causato l’interruzione della stessa. Attorno alle 11 una trentina di animalisti provenienti da varie città dei Castelli Romani si sono presentati in chiesa ciascuno con il proprio amico a quattro zampe al guinzaglio e una maglietta con la scritta “non mangerò mai una cosa che abbia un cuore”. Il parroco ha interrotto la Messa e ha invitato tutti i manifestanti a uscire, dopo di che, all’esterno della struttura sacra è nata un’animata discussione per la quale si è reso necessario anche l’intervento delle forze dell’ordine. Presente anche il vice presidente nazionale dell’associazione Riccardo Manca che ha richiamato gli insegnamenti di San Francesco d’Assisi e di papa Bergoglio. Gli attivisti ora rischiano tutti una denuncia per interruzione di funzione religiosa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*