Roma, continuano i colpi della baby borseggiatrici della metropolitana

Ieri pomeriggio, nel corso di alcuni controlli antiborseggio, i Carabinieri della Stazione Roma Nomentana hanno fermato 3 giovanissime nomadi, di soli 9, 12 e 13 anni, tutte domiciliate al campo nomadi di Aprilia, già con precedenti specifici, bloccate subito dopo aver commesso un furto ai danni di una turista.

 

roma metropolitana furti borseggiatriciI militari, in abiti civili, hanno atteso i movimenti delle minorenni fino a quando sono salite a bordo di un treno della metro “A”, alla fermata Termini. Nello scendere alla fermata Spagna, sono entrate in azione sfilando il portafogli dalla borsa di una turista cinese.

 

Subito dopo il colpo, sono state fermate e successivamente condotte in caserma assieme alla vittima. La refurtiva recuperata interamente è stata riconsegnata. Dagli accertamenti i militari hanno scoperto che la 13enne, si era allontanata arbitrariamente da una comunità, dove era stata collocata.

 

Successivamente è stata condotta presso l’Istituto per minori di Roma Casal del Marmo mentre, le altre due minori, non imputabili per la giovanissima età, sono state riaffidate ai genitori.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*