“Ti accompagniamo noi”: al via a Genzano il servizio di trasporto per disabili

Velletri: La Festa delle Camelie
Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 22 del 14/02/2017 è stato attivato il Servizio di Mobilità Gratuita garantita per persone non autosufficienti e/o disabili, che non siano in grado di servirsi di normali mezzi pubblici per il raggiungimento di strutture sanitarie, riabilitative e socio-assistenziali.
ti accompagniamo noi genzano disabili“Ti accompagniamo noi” è promosso dall’ Assessorato Politiche Sociali e Scuola del Comune di Genzano. A spiegare i dettagli del servizio è l’assessore Elisabetta Valeri: “Vicini alle fasce più deboli della nostra comunità, siamo molto orgogliosi di poter offrire un servizio mai sperimentato prima d’oggi. Il trasporto gratuito si rivolge a persone non autosufficienti, disabili, che non siano in grado di servirsi di normali mezzi pubblici per il raggiungimento di strutture sanitarie, riabilitative e assistenziali. Un mezzo attrezzato, che risponde alle diverse esigenze di mobilità, trasporterà gli utenti che ne faranno richiesta. Per venire maggiormente incontro ai cittadini, consentiamo di usufruire del servizio sia per tutto l’anno sia per brevi periodi definiti. Invito tutti coloro che desiderano iscriversi a consegnare per tempo la documentazione richiesta e consultare tutti i dettagli sulle modalità di accesso e l’erogazione del servizio sul sito del Comune di Genzano di Roma”.

“Nessuno deve rimanere indietro – commenta il sindaco Lorenzon – Come da intenti programmatici, l’obiettivo dell’Amministrazione da me rappresentata è di garantire servizi per tutti affinché Genzano possa tornare ad essere una comunità e non restare un paese per pochi”.

“Ti accompagniamo noi” parte ufficialmente il 27 febbraio 2017 e da ieri, 20 febbraio, è possibile effettuare le iscrizioni presentando domanda all’Ufficio Relazioni con il Pubblico a cui allegare la seguente documentazione: certificato della Commissione medica attestante lo stato di invalidità ai sensi della legge 104/92 art. 3 comma 3; certificato di invalidità civile anziani ultra sessantacinquenni con riconoscimento dello stato di non autosufficienza al 100% e diritto all’indennità di accompagno; certificato di frequenza rilasciato dalla struttura riabilitativa; autocertificazione che attesti l’assenza di una rete famigliare che garantisca servizi di accompagnamento; certificazione ISEE (il reddito annuo non dovrà superare € 7.000). Ogni iscritto riceverà un tesserino identificativo e potrà richiedere il trasporto contattando l’ufficio Attività Educative ai numeri 0693711.351 – 0693711.388 dalle ore 9:00 alle ore 11:00, che provvederà anche a redigere un calendario mensile sulla base delle richieste e delle necessità degli aventi diritto.  Il servizio sarà svolto per due giorni a settimana, preferibilmente il martedì dalle ore 8,30 alle ore 13,30 ed il giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30.
Per tutte le ulteriori informazioni e per scaricare il modulo di richiesta di iscrizione al Servizio di Mobilità Gratuita si rimanda al seguente link.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*