Raffica di arresti per droga; in azione i Carabinieri della Compagnia di Frascati

I Carabinieri della Compagnia di Frascati hanno portato a termine un’operazione straordinaria di controllo del territorio nel quartiere romano di Tor Bella Monaca finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Carabinieri frascati droga arrestiUn fitto reticolo di pattuglie con personale in borghese e in uniforme ha setacciato il popoloso quartiere consentendo l’arresto di nove pusher in due giorni.

Decine le perquisizioni eseguite dai Carabinieri della Compagnia di Frascati e della Stazione di Roma Tor Bella Monaca che hanno attentamente controllato abitazioni e le parti comuni, cortili interni, garage, scantinati, locali ascensori, terrazze dei palazzoni dove i malviventi sono soliti nascondere armi e droga, in via S. Biagio Platani, Largo Ferruccio Mengaroni, in via Giacinto Camassei  e via S. Rita da Cascia.

Un 29enne romano con precedenti ed una 29enne incensurata sono stati arrestati dai Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Frascati in via Giacinto Camassei. L’uomo è stato visto cedere dosi di stupefacente ad alcuni giovani mentre la donna faceva da vedetta avvisandolo in caso di arrivo delle forze dell’ordine. In questo caso a nulla è valso l’allarme lanciato dalla donna poichè i Carabinieri sono riusciti a confondersi con l’ambiente e li hanno scoperti ed arrestati entrambi. A seguito della perquisizione personale sono stati trovati in possesso di 37 dosi di cocaina e 490 euro ritenuti provento dell’attività illecita.

Gli stessi Carabinieri, sempre in via Giacinto Camassei, hanno sorpreso anche un cittadino romano di 48 anni, con precedenti,  dopo aver ceduto dello stupefacente ad a un giovane acquirente. A seguito della perquisizione il pusher è stato trovato in possesso di sei dosi di cocaina e 100 euro in denaro contante, tutto sequestrato.

Poco dopo, in via dell’Archeologia, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno arrestato un 30enne romano, già sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G. e alla sorveglianza speciale di P.S. per la durata di due anni con obbligo di dimora nel comune di Roma, sorpreso in possesso di 30 dosi si cocaina, probabile provento dell’attività illecita.

Sempre i Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno notificato un decreto di sospensione della misura domiciliare sostituita contestualmente con la custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Velletri – ufficio esecuzioni penali, nei confronti di 49enne romano, per reati in materia di stupefacenti.

Un altro 29enne romano, con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Tor Bella Monaca, in esecuzione di un’ordinanza di custodia in regime degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Roma per reati inerenti gli stupefacenti.

In via dell’Archeologia, sempre i Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca hanno arrestato un 48enne romano, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso a cedere una dose di cocaina ad alcuni giovani acquirenti.

In largo Ferruccio Mengaroni gli stessi Carabinieri di Tor Bella Monaca hanno arrestato due pusher romani di 21 e 32 anni, entrambi con precedenti, sorpresi a spacciare dosi di cocaina.  

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*