Anche Albano celebra la XXII giornata in ricordo delle vittime delle mafie

Martedì 21 marzo, la Città di Albano Laziale in collaborazione con “Libera Castelli Romani – Presidio Natale De Grazia”, celebrerà la XXII Giornata della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime Innocenti delle Mafie, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

giornata vittime delle mafie  albanoIl programma della manifestazione prevederà un corteo che dal Museo Civico “Mario Antonacci”, alle 9.30,  attraverserà via Alcide De Gasperi fino a raggiungere piazza Pia dove verranno letti i nomi delle vittime innocenti delle mafie, in contemporanea con tante altre piazze italiane. All’evento hanno già aderito diverse Amministrazioni Comunali dei Castelli Romani, oltreché gli istituti scolastici di vario ordine e grado di Albano Laziale, Ariccia, Genzano di Roma, Rocca Priora, Grottaferrata, Frascati, Velletri e Pomezia. Dopo gli interventi dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Alessandra Zeppieri, e della referente del Presidio Castelli Romani dell’Associazione Libera, Cristina Polidori, saranno letti i nomi di quanti hanno perso la vita negli anni per mano della criminalità organizzata. A seguire, in collegamento da Locri, l’intervento di Don Luigi Ciotti ispiratore e fondatore dell’Associazione “Libera”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*