Asd Grottaferrata Calcio, pari in Coppa. Trani: “Fiducioso per il ritorno”

La gara d’andata giocata ieri a Roma non ha “indirizzato” più di tanto l’esito del confronto tra Grottaferrata calcio Stefano Furlani e Luiss. I ragazzi di mister Davide Vicale hanno rimediato uno 0-0 esterno e dovranno dunque tentare l’assalto alla finalissima tra le mura amiche il prossimo 5 aprile. «Con la Luiss è stata una gara equilibrata – commenta l’esterno destro difensivo classe 1994 Ilias Trani – Abbiamo creato qualche occasione in più e soprattutto rimane il rammarico per il gol annullato a Ferri che sembrava regolare.

trani asd grottaferrata calcioLo 0-0 è un risultato che lascia tutto aperto, ma cercheremo di sfruttare il fattore campo: a Grottaferrata abbiamo fatto spesso molto bene durante questa stagione». La Luiss ha dimostrato di essere una squadra pericolosa. «Sono un gruppo giovane e sapevamo che soprattutto davanti avevano degli elementi interessanti, ma abbiamo fatto una partita attenta dal punto di vista difensivo. Percentuali di qualificazione? Non ne faccio, ma sono fiducioso». Domenica il Grottaferrata calcio Stefano Furlani tornerà a giocare in campionato, ospitando l’Atletico Garbatella penultimo della classe. «All’andata vincemmo 2-1, ma fu una partita un po’ particolare, giocata su un campo piccolo. E’ probabile che un po’ di stanchezza possa condizionarci, come anche il pensiero per la sfida di ritorno: ma abbiamo una rosa ampia e vogliamo continuare a fare bene anche in campionato». Dove la squadra arancionera può ancora credere (almeno) in un posto nella prossima Coppa Lazio. «Il nostro obiettivo è quello di cercare di fare più punti possibili – specifica Trani -, poi vedremo cosa saremo riusciti a fare».

L’esterno si dice soddisfatto della sua stagione. «Sto avendo fiducia da parte del mister che mi ha riportato al mio ruolo originario di esterno difensivo dopo che alla Vivace avevo giocato da intermedio. Mi alterno con Luca Micocci che è un amico e con lui c’è sana concorrenza».

Sulla sfida con la Luiss ha voluto spendere due parole anche la presidentessa Claudia Furlani. «Sono orgogliosa della prestazione dei nostri ragazzi, sono convinta che ce la metteranno tutta al ritorno per conquistare la finale. La sottoscritta e tutto il club desiderano fare il più grande in bocca al lupo al nostro attaccante Simone Tiberi che proprio oggi sarà sottoposto ad un’operazione dopo la rottura del legamento crociato».

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*