La F&D H20 Domus Pinsa alle finali regionali del Trofeo Giuseppe Sant

Primo week end di aprile all’insegna delle finali regionali del Trofeo “Giuseppe Sant” per il giovane atleta Flavio De Marchis della F&D H2O Fortitudo. Presso la piscina di Pietralata, a Roma, Flavio – accompagnato dal tecnico Emiliano Specchi – ha dato il meglio di se stesso dopo una settimana difficile caratterizzata da una forte influenza che ha rischiato di compromettere persino la sua partecipazione.

f&d h20I risultati, però, lo hanno premiato: De Marchis è entrato in finale con le gare 100 Farfalla, 50 Farfalla e 200 Stile Libero. Sabato nella gara dei 200 SL Flavio, entrato in finale con il tempo di 2’42”9 ha ottenuto un buon 2’45”5 posizionandosi dodicesimo in graduatoria. Nei 100 FA, invece, entrato in finale con il tempo di 1’28”8, ha confermato il tempo chiudendo al nono posto. “I risultati non sono eccezionali – ha detto il tecnico Specchi – ma direi che viste le condizioni fisiche in cui versava il ragazzo sono ottimi e più che giustificabili”.

Domenica nei 50 FA la prova migliore tra le tre disputate: entrato in finale con il tempo di 39”, Flavio ha ottenuto un 36”9 che significa miglioramento di 2,1 secondi. Ciò gli è valso il terzo posto regionale, a soli due decimi dalla medaglia d’argento, mancata di un soffio. “L’argento – ha commentato Specchi – sarebbe stato raggiungibile se Flavio non avesse sbagliato l’arrivo, ma nel complesso tutti e due i giorni si è ben comportato e ha riportato degli ottimi risultati nonostante una forma non ottimale”.

Rocco Della Corte

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*