Trofeo Nazionale UISP a Civitavecchia: risultati lusinghieri per l’F&D H2O Fortitudo

Un sabato all’insegna del nuoto sincronizzato per l’F&D H2O Fortitudo Domus Pinsa. Le ragazze veliterne, infatti, sono state protagoniste di una giornata impegnativa nell’ambito del Trofeo Nazionale UISP in programma presso la piscina del Pala Enel di Civitavecchia. Tanta fatica e un programma denso, che tuttavia non ha scoraggiato le giovani e promettenti atlete della società veliterna. Si è iniziato al mattino, ore 9.00, con gli obbligatori, e nonostante la nutrita delegazione tutte le ragazze si sono piazzate in posizioni lusinghiere nella classifica generale.

f&d fortitudo nuotoSensazionale terzo posto per Giulia Petrilli che ha raggiunto il podio tra cinquanta ragazze in gara. Concentrata e determinata, è entrata in acqua e ha dato il massimo sui primi due esercizi obbligati, mentre solo un po’ di insicurezza nell’ultimo esercizio, non le ha garantito un primo posto che sarebbe stato meritato. La seconda parte della giornata prevedeva, quindi, alcuni esercizi nel tardo pomeriggio. F&D H2O si è resa ancora protagonista con un secondo posto della squadra composta da Petrilli, Iannuzzi, Perciballi, Bagaglini e Turchetti, su undici esercizi in gara, e il podio sfiorato per pochi millesimi dal doppio Iannuzzi – Petrilli. Le due atlete hanno raggiunto il quarto posto su ventiquattro doppi in gara, totalizzando 49,167 punti rispetto ai 40 della gara precedente. Bene il duo Pirocci-Zaccagnini che con il suo punteggio di 36,933 è valso la metà classifica e un ottimo esercizio.

I risultati parlano da sé – ha commentato a margine delle gare il tecnico Silvia Canini – i miglioramenti sono evidenti e non resta che fare i complimenti a queste ragazze. Avanti così! Una menzione particolare per Giulia che è riuscita a salire sul podio anche in questa gara“. Ai complimenti di Silvia si aggiungono quelli dello staff e del presidente di F&D che esprimono soddisfazione per quanto visto in vasca, con i complimenti estesi a tutte le atlete. Degno di nota, al di là dei risultati, è comunque il consolidamento di un gruppo affiatato, dalle bambine ai genitori stessi, sempre presenti e disponibili, pronti ad incitare ed aiutare, atteggiamento che non pè sfuggito agli occhi dello staff F&D che, di giorno in giorno, è sempre più fiero e orgoglioso del vincente progetto iniziato solo 3 stagioni orsono. Nuovi appuntamenti attendono nelle prossime settimane l’F&D H2O Fortitudo e le premesse per migliorarsi e far bene sono tante, così come le certezze che il club ha portato via da Civitavecchia in uno splendido sabato all’insegna dello sport.

 

 

Ufficio Stampa F&D – Rocco Della Corte

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*