Truffe Telefoniche: massima attenzione a chi richiamate

Il Responsabile Zonale U.Di.Con. (Unione per la Difesa dei Consumatori) sede di Albano Laziale – Dott. Vincenzo Petrone – intende sensibilizzare gli utenti circa il tema delle cosiddette “Truffe telefoniche”.

L’ U.Di.Con ha come scopo statutario quello di assistere il Consumatore/Utente nell’esercizio dei propri diritti spaziando in materie quali trasporti; telecomunicazioni; energia; economia etc..

truffe telefonicheIn questi anni la nostra associazione ha avviato varie campagne di sensibilizzazione da quella relativa alla corretta alimentazione a quella della tracciabilità dei prodotti, oppure al controllo dei prezzi e delle tariffe oppure ancora all’aggiornamento del nomenclatore tariffario e tante altre che sarebbero lunghe da elencare.

Oggi intendiamo sensibilizzare l’utente circa le truffe telefoniche e, più in particolare circa i comportamenti da mantenere quando si ricevono chiamate da numeri sconosciuti. Sono tante le segnalazioni di Utenti pervenute presso la sede zonale di Albano Laziale che ricevono quotidianamente chiamate da numeri sconosciuti e vedono depauperato il proprio credito telefonico non appena si accingono a richiamare il numero sconosciuto. Purtroppo sono milioni gli utenti che quotidianamente cadono in questo tranello che possiamo definire come una vera e propria truffa telefonica.

Il giochetto è semplice: il telefono squilla, di solito il numero da cui proviene la chiamata inizia con il prefisso “02” non appena si risponde cade la linea, la maggior parte degli utenti in buona fede richiama il numero ed è a questo punto che scatta la truffa, l’utente viene derubato del credito telefonico del proprio cellulare.

Come è facile intuire non si tratta di virus sofisticati, ma in realtà i truffatori in questo caso hanno ideato una truffa fondata sulla buona fede degli utenti. Le prime segnalazioni pervenute presso la sede zonale di Albano Laziale di questi numeri truffa sono iniziate oramai da giorni, il nostro consiglio per gli utenti è certamente quello di non richiamare il numero sospetto, che ripetiamo di solito inizia con prefisso “02” infatti la truffa scatta solo se si richiama il numero sospetto e pertanto non se si risponde.

I numeri “truffa” sono vari e di seguiti riportiamo solo alcuni di quelli che hanno ricevuto maggiori segnlazioni: 02 80886927; 02 692927527; 02 80887589.

Per ogni ulteriore chiarimento il nostro personale è a disposizione degli utenti presso la sede zonale di Albano Laziale (RM) – Via Cavour nr. 2 – ogni pomeriggio tranne il mercoledì dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*