Polisportiva Ciampino, Tiziano Carnevali incassa i complimenti del presidente Cecotto

Tiziano Carnevali incassa i complimenti del presidente Cececotto e a fine gara arriva in sala stampa, voluto fortemente dai giornalisti campani, che  l’attuale capitano aeroportuale lo ricordano bene, diversi anni fa, quando la sua maglia aveva i colori rosso e nero.

polisportiva ciampinoPurtroppo siamo una squadra molto giovane e il calcio è cambiato: non c’è più la fame di una volta. Se io a trentanove anni gioco ancora titolare e i ragazzi di diciotto faticano, c’è sicuramente qualcosa che non va. Non può essere solamente questione di bravura”, dice il capitano del City. “All’andata ho provato un’emozione unica, giocando in quello stadio dove sono diventato giocatore a tutti gli effetti. Perché, davanti a un pubblico come quello di Nocera, non si può non crescere. Ringrazierò sempre piazza e città. In tribuna, oggi, c’erano tanti dei ragazzi che alleno e, malgrado siano piccoli, forse un po’ la prenderò ad esempio questa prestazione, perché in certi momenti non abbiamo saputo leggere determinate situazioni di gioco”.

Mi sarei aspettato qualcosa in più, soprattutto sotto il piano caratteriale” conclude Carnevali. “Eravamo partiti bene, ma i risultati degli ultimi due mesi dicono si abbia un po’ mollato. Purtroppo abbiamo commesso alcuni errori che, in campionati come questi e contro certi avversari, non puoi non pagare”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*