Conferita a Rocca di Papa la cittadinanza onoraria a Guido e Maurizio De Angelis

Ieri pomeriggio, nell’Aula Consiliare di Rocca di Papa, si è svolta la cerimonia di conferimento della Cittadinanza Onoraria a Guido e Maurizio De Angelis, compositori e musicisti di fama internazionale, autori di moltissime colonne sonore di celebri film.  Sono stati molti i cittadini che hanno partecipato all’evento e che hanno riempito la sala. La cerimonia si è tenuta contestualmente al Consiglio Comunale che ha sancito in modo formale l’attribuzione del riconoscimento ai due artisti.

rocca di papa cittadinanza onoraria de angelis“Le canzoni e le musiche che hanno composto in oltre quarant’anni di carriera sono note a tutti – ha affermato il sindaco Emanuele Crestini. Si pensi alle colonne sonore dei tanti film di Bud Spencer e Terence Hill, a quella di ‘Zorro’, fino a quella celeberrima della serie televisiva ‘Sandokan’. Senza dubbio, stiamo parlando di veri e propri fenomeni culturali, che hanno contribuito alla definizione dell’immaginario collettivo di intere generazioni.”
 
“Guido e Maurizio sono nati qui a Rocca di Papa – ha continuato il sindaco – dove hanno trascorso i primi anni della loro giovinezza. Poi il loro talento musicale, acceso dalla forte passione e determinazione, li ha condotti in giro per il mondo. Gli ‘Oliver Onions’, questo il loro pseudonimo artistico, hanno contribuito alla realizzazione di oltre cento opere cinematografiche.”
 
“Con il conferimento della Cittadinanza Onoraria – ha concluso Crestini – intendiamo riconoscere il grande valore dell’impegno artistico di due persone che, con la loro musica, hanno saputo portare l’Italia nel mondo. Hanno saputo farla esprimere con le note e le parole migliori. Per questi motivi, Fratelli De Angelis, vi ringrazio a titolo personale, dell’Amministrazione Comunale e di tutta la cittadinanza di Rocca di Papa, auspicando che da oggi possa rinsaldarsi con la Città un legame mai perso.”

OLa cerimonia è stata arricchita da alcuni emozionanti interventi musicali e attoriali di Assunta Serafini e Massimo Onesti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*