“Quando la parola si fa stile”: cultura a trecentosessanta gradi il 6 maggio a Velletri

Che cosa hanno in comune Domenico Modugno, Alda Merini, Fabrizio De André, Leonard Cohen, Gian Maria Testa, Ivano Fossati, Leo Ferré, Pier Paolo Pasolini e Giorgio Gaber? La risposta non è affatto semplice, considerando il bagaglio artistico e culturale che ognuno di questi grandi nomi porta con sé.

Alda Merini

Ma il primo sabato di maggio, a Velletri, presso la Casa delle Culture e della Musica, è previsto un affascinante viaggio nel mondo di questo autori, in un mix esplosivo di poesia, musica, canzoni, parole. Nella suggestiva location dell’Auditorium dell’ex Convento del Carmine si svolgerà lo spettacolo denominato “Quando la parola si fa stile”, titolo elaborato e ricco di spunti per una serata unica che si preannuncia di alta qualità. Poesie in musica per omaggiare, riscoprire, apprezzare e conoscere – soprattutto in relazione alle nuove generazioni – cantautori, scrittori e liberi pensatori che nella loro vita hanno lasciato e lanciato dei messaggi importanti, ognuno nel proprio genere e con il proprio stile, appunto.

L’evento, fissato per il 6 maggio alle ore 20,30, prevede l’esibizione di musicisti molto affermati nel panorama culturale non solo territoriale per le loro esperienze e per il loro valore. Saranno Daniela Di Renzo (voce), Emiliano Begni (pianoforte), Stefano Ciuffi (chitarra acustica), Francesco Consaga (sax, soprano, flauto traverso) ed Ermanno Dodaro (contrabbasso) ad allietare i presenti con le loro melodie.

La musica dal vivo sarà impreziosita dalle letture di Carla Petrella, attrice e regista veliterna, cui è affidato il compito di recitare con la sua impeccabile voce alcuni testi. L’iniziativa è patrocinata dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri e il connubio tra le varie espressioni artistiche lascia intendere una proposta interessante e stimolante, nel segno della cultura a trecentosessanta gradi e alla ricerca dell’interdisciplinarità allo stato puro. Nei prossimo giorni verranno ufficializzati altri dettagli riguardo la manifestazione, mentre la prevendita è già operativa ed è possibile acquistare i biglietti presso “Drin Ticket” a Genzano o “Il Biglietto” in via De Filippo a Velletri.

Rocco Della Corte

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*