Res Novae Velletri, conquistato il podio del Campionato Regionale di Specialità

Domenica 23 Ottobre 2016, presso la A.S.GIN Civitavecchia, si è svolta la seconda ed ultima tappa del Campionato Regionale di Specialità femminile, utile alla qualificazione ai Campionati Italiani, che si terranno a Torino dall’11 al 13 Novembre. A scendere in campo,unica rappresentante veliterna, la Ginnastica RES NOVAE VELLETRI, con le ginnaste FRISARI CLAUDIA, per la categoria Junior e TALONI MARIA, per la categoria Senior;

taloni e frisari res novae velletriIniziava la gara Maria, che alle parallele asimmetriche, eseguiva un esercizio lineare, molto pulito dal punto di vista esecutivo.

Passava poi alla Trave, dove presentava un esercizio con notevoli difficoltà e nonostante la mancanza di alcuni collegamenti, che avrebbero permesso a Maria di far salire la sua nota di partenza, eseguiva tutti gli elementi con estrema precisione ed eleganza, ottenendo così un ottimo punteggio.

Successivamente iniziava la sua gara al Corpo Libero Claudia, inserendo un nuovo elemento in prima diagonale e portando a termine la sua esecuzione, con grinta e determinazione, sporcata purtroppo da due uscite di pedana, che non gli hanno precluso comunque la possibilità di prendere un buon punteggio. La Res Novae terminava la gara al volteggio, dove Claudia, eseguiva un buon salto.

A fine competizione la classifica Junior odierna decretava Claudia al 6° posto ad entrambi gli attrezzi, ma nella classifica Regionale, saliva sul secondo gradino del podio, ottenendo il titolo di Vice Campionessa Regionale al Volteggio e ottenendo di diritto il pass per il Campionato Italiano, nella speranza che Claudia, conquisti il pass per le finali anche nella specialità del Corpo Libero. Maria invece otteneva nella classifica di giornata, il Primo posto alle Parallele ed il Primo posto alla Trave, confermando nella classifica Regionale il PRIMO posto ad entrambi gli attrezzi, con il Titolo di Campionessa Regionale di Specialità alla Trave d alle Parallele, ottenendo così il pass per gli Italiani di Torino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*