Archiviata l’inchiesta a carico del Consigliere Comunale di Albano Luca Andreassi

Il Gip del Tribunale di Velletri in accoglimento della richiesta dei PM Prete e Corinaldesi ha disposto l’archiviazione, del procedimento a carico del Consigliere Comunale di Albano Laziale e Vice Segretario Provinciale del Partito Democratico Luca Andreassi per il reato di voto di scambio.

albano laziale andreassiÈ stata così messa definitivamente la parola fine, affermandosi la piena legittimità del comportamento del Professor Andreassi, ad una vicenda nata il 10 luglio del 2015 in seguito ad alcuni esposti che indicavano nel consigliere comunale di Albano laziale il regista di un’operazione volta a barattare voti in cambio di posti di lavoro.

Sono stati due anni che mi hanno segnato – dichiara in una nota il Prof. Luca Andreassi – per una vicenda in cui, finalmente, ora è emersa la mia innocenza. Ho sempre pensato che le battaglie politiche debbano giocarsi sul piano del confronto e della dialettica, anche aspra, ma mai con le calunnie e la creazione di accuse costruite ad arte.

Voglio ringraziare la mia famiglia, chi mi è stato vicino senza mai dubitare della mia onestà e l’autorità giudiziaria per il lavoro svolto che ha consentito di arrivare all’archiviazione del procedimento ed al ristabilimento della verità. Sono stati due lunghi anni di sofferenze che nessuno, purtroppo potrà rendere indietro a me, ai miei familiari ed alle persone che mi sono state vicine. E’ ora il momento di recuperare serenità e forze per restituire a queste splendide persone il vero Luca, quel Luca che in questi due anni non sempre hanno potuto avere al loro fianco” conclude il Vice Segretario Provinciale del Pd Luca Andreassi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*