Progetto di diffusione della legalità tra i giovani promosso dall’Arma e dal Convitto Nazionale di Tivoli

Questa mattina, presso la sede del Convitto Nazionale “Amedeo di Savoia, Duca d’Aosta”, in piazza Garibaldi  n. 1 a Tivoli, nell’ambito del progetto “Cultura della legalità”, portato avanti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, con l’obiettivo di contribuire a sviluppare nei giovani la coscienza sociale basata sul rispetto dell’altro, delle regole e delle leggi, si è tenuto un incontro a cui hanno preso parte il Procuratore Nazionale Antimafia e Antiterrorismo Franco Roberti, il Procuratore della Repubblica del Tribunale di Tivoli Francesco Menditto e il  Tenente Colonnello dei Carabinieri Stefano Cotugno, Comandante del Gruppo di Frascati.

tivoli carabinieri convitto
Un momento dell’incontro di questa mattina al Convitto Nazionale a Tivoli

L’evento, che ha riscosso molto successo per la partecipazione e l’attenzione dei giovanissimi uditori in sala, è stato introdotto dal  Rettore del Convitto Nazionale  Prof. Antonio Manna e moderato dalla giornalista Francesca Fagnani. 

Attraverso gli interventi dei relatori, la proiezione di due documentari giornalistici e la lettura di discorsi dei giudici Falcone e Borsellino i giovani presenti sono stati sensibilizzati su delicati temi di attualità; rivolgendo al termine numerose domande ai relatori, dimostrandosi molto interessati agli argomenti trattati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*