Velletri, Natura Matura ed il CAI ospitano il giornalista e scrittore Stefano Ardito

Domenica 23 Ottobre 2016, Natura Matura ed il CAI – Sezione di Velletri hanno ospitato presso il Rifugio Forestale del Monte Artemisio, Stefano Ardito, uno dei più noti giornalisti, scrittori e documentaristi italiani specializzati in montagna, natura e avventura.

ATS NATURA MATURA CAI VELLETRIHa scritto oltre un centinaio di libri e di guide. Come regista ha all’attivo una sessantina di documentari. Stefano è stato protagonista di viaggi, trekking e spedizioni in Himalaya, in Karakorum, in Patagonia, sulle Ande della Colombia, in Turchia, in Israele e nel Caucaso, sulle montagne dell’Africa e in Antartide.

Tra i fondatori dell’associazione ambientalista Mountain Wilderness (che ha lasciato nel 1996) ha ideato o contribuito a ideare itinerari di trekking come il Conero-Sibillini, il Pavia-Portofino, il Sentiero Italia, il Firenze-Siena-Roma e la Via dei Lupi”; la giornata iniziata con una bellissima escursione fin sopra il Maschio d’Ariano con una folta partecipazione degli amanti dell’escursionismo e delle passeggiate tra i boschi, si è poi protratta presso il rifugio per la presentazione della nuova guida escursionistica (Iter Edizioni) di Stefano Ardito dedicata ai sentieri del Parco d’Abruzzo Velino-Sirente,lo stesso autore è rimasto affascinato dalle bellezze che il bosco dell’Artemisio regala, il passaggio nel canyon e la bellezza del Rifugio nonché l’importanza che ha per divulgare la conoscenza della natura e del rispetto della stessa.

A fine presentazione tutti i partecipanti si sono trasferiti presso il Ristorante il Ciliegio per terminare nel migliore dei modi una bella giornata passata tra sentieri e rifugio del nostro bel Monte Artemisio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*