Frascati, firmato il protocollo d’intesa per il decoro urbano e l’apertura dei servizi igienici

Venerdì 5 maggio scorso è stato firmato nella Residenza Comunale di Palazzo Marconi il Protocollo d’Intesa, voluto dal Commissario Straordinario Bruno Strati, tra Comune di Frascati, Caritas Diocesana di Frascati, Azienda Speciale STS Multiservizi e la UIF Associazione Unione Imprese Frascati, finalizzato alla realizzazione di interventi migliorativi del decoro urbano nel centro cittadino e per la cura e la custodia dei servizi igienici pubblici, attraverso iniziative di inclusione di soggetti adulti con fragilità sociale.

frascati protocollo intesa«Con questo Protocollo intendiamo valorizzare il centro storico di Frascati e il suo patrimonio artistico, monumentale, pubblico e privato, effettuando interventi di pulitura e di manutenzione generale, volti alla rimozione del degrado urbanodichiara il Commissario Strati -. Inoltre, il protocollo permetterà di realizzare positive sinergie tra l’Amministrazione Comunale e le associazioni cittadine al fine di esercitare un controllo continuo e diffuso sul decoro urbano».

Con la sottoscrizione del documento la Caritas si impegna a individuare e a comunicare all’Azienda Speciale del Comune di Frascati STS Multiservizi, le persone beneficiarie dei progetti formativi di reinserimento nel mondo lavorativo, prediligendo soggetti bisognosi, in stato di indigenza, difficoltà economica e/o familiare. L’STS Multiservizi stipulerà con il Centro per l’Impiego, i tirocini con i soggetti individuati dalla Caritas Diocesana, corrisponderà il rimborso spese e sosterrà i costi della sicurezza e assicurativi. Infine fornirà i prodotti per la pulizia per i servizi igienici pubblici.

Da parte sua l’Associazione Unione Imprese si impegna a contattare e coordinare gli amministratori dei condomini privati disponibili, per programmare gli interventi di pulizia dei muri esterni. Il Comune di Frascati, insieme con la Uif, individuerà gli edifici pubblici e privati che richiedono interventi di ripulitura.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*