Rocca di Papa, Antenne: il Comune vince anche al Consiglio di Stato

“La normativa paesaggistico-ambientale […] pone limiti alla libertà di iniziativa privata quando quest’ultima possa risultare potenzialmente dannosa. Sono ben possibili equi contemperamenti avuto riguardo alla pregnanza degli interessi in gioco […]”
(Sentenza N. 02200/2017REG.PROV.COLL. / N. 01041/2015 REG.RIC.)

Rocca di Papa antenneQueste le parole dei giudici del Consiglio di Stato che oggi hanno messo la parola fine alle pretese degli antennari. El Towers S.p.A., Elettronica Industriale Spa, Rti Reti Televisive Italiane Spa, sono le società che hanno impugnato la sentenza del TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) del 2015 che sostanzialmente confermava l’ordinanza del 2003 dell’allora sindaco di Rocca di Papa contro le antenne. L’11 maggio 2017 hanno perso contro il Comune.

“L’attuale amministrazione comunale, nella scia dei provvedimenti adottati dalle amministrazioni precedenti – ricorda il sindaco Emanuele Crestini ha ottenuto un risultato storico, molto importante, che cambia i rapporti di forza tra Comune e gestori televisivi. Questo significa che da domani dovranno essere riviste le condizioni della loro presenza su Monte Cavo e su tutto il territorio di Rocca di Papa.”

LEGGI LA SENTENZA: http://bit.ly/2q6jcAQ

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*