In tantissimi a Lariano per assistere alla presentazione ufficiale della Lista Prima Lariano – Caliciotti Sindaco

Nel tardo pomeriggio di ieri Giovedì 18 Maggio presso una sala gremita del Locale dell’Antica Osteria del Fattore in Piazza Santa Eurosia, si è svolta la presentazione ufficiale della Lista Prima Lariano- Calciotti Sindaco. Il ricandidato Sindaco Maurizio Caliciotti si è presentato davanti ai suoi concittadini presentando la sua squadra. Dapprima intorno alle 1915 c’è stato il saluto introduttivo di Santino Calderone, coordinatore di Prima Lariano che ha ringraziato tutti per la grande partecipazione, e subito c’è stata la videoproiezione di una breve presentazione di tutti i candidati della Lista Prima Lariano.

caliciotti larianoOgni candidato nella presentazione ha evidenziato i motivi e gli obiettivi per cui si è candidato ricordando gli importanti risultati raggiunti durante i cinque anni di amministrazione Caliciotti. Maurizio Caliciotti nell’introdurre il suo intervento ha rivolto dapprima un suo pensiero con affetto e riconoscenza a   Walter Pantoni e Ferdinando Tamburlani che sono venuti a mancare durante la sua consiliatura.

Siamo qui per presentare questa meravigliosa squadra– ha affermato Maurizio Caliciotti-.  La squadra Prima Lariano si è implementata di quella parte dell’opposizione che ha apprezzato il nostro modo di amministrare. Un benvenuto nella Lista Prima Lariano a Claudio Crocetta, Fabrizio D’Albenzo e Ilaria Neri che sono confluiti dal Gruppo Lariano Protagonista”.  Vi chiediamo di starci vicino, per tutto ciò che abbiamo fatto” – ha affermato poi il primo cittadino. Di seguito Maurizio Caliciotti   ha elencato le migliorie apportate alla viabilità con la realizzazione delle due rotatorie in Piazza Santa Eurosia e quella dell’incrocio di via Napoli con Via delle Cerreta e via Garibaldi, e il dimezzamento del traffico pesante al centro della città con un’apposita ordinanza che ha portato notevoli benefici.  Il sindaco ha anche evidenziato i lavori realizzati in via Alessandro Manzoni sia per la sistemazione della strada in cui era oramai difficile transitare e sia per i lavori di riqualificazione delle case popolari di proprietà comunale che erano malridotte. Per poi non dimenticare i vari lavori sia per quanto riguarda il rifacimento di  varie strade di Lariano e sia per la pubblica illuminazione ( con i Led) dove sono stati apportati notevoli miglioramenti e i lavori realizzati da Acea per le varie condutture idriche e per il potenziamento del depuratore.

Per il settore rifiuti– ha poi sottolineato il primo cittadino-  ricordiamo che al nostro insediamento avevamo una differenziata che prevedeva due zone distinte, abbiamo trovato soluzioni per tutti, creando un’unica zona e garantito un servizio efficiente e qualitativo per tutti. E’ motivo d’orgoglio per l’intera comunità larianese il raggiungimento del 70% di differenziata e siamo riusciti ad ottenere una riduzione della tariffa Tari del 20% circa in due anni (-9% quest’anno che si aggiunge al 9-10% dello scorso anno). Un grazie va agli operatori della nettezza urbana sempre sensibili ai solleciti dell’amministrazione e della cittadinanza”. Nell’elencazione dei tanti risultati raggiunti il sindaco Maurizio Caliciotti ha parlato della scuola affermando: “Al nostro insediamento ricordiamo come avevamo ereditato le nostre scuole, c’erano pacchi di lettere di lamentele per ciò che non andava.  Tanti interventi sono stati realizzati e importante l’ottimo rapporto con il personale docente, con orgoglio possiamo dire che le nostre scuole sono il vero fiore all’occhiello dell’intera Provincia. Abbiamo dato ordine al paese assicurando pulizia alle aiuole e spazi verdi dove non abbiamo fatto mancare giochi per bambini.  Con orgoglio inoltre possiamo dire che tutto è stato realizzato con il lavoro e le capacità dei nostri dipendenti e senza ricorso a consulenze esterne. Con poche risorse abbiamo fatto tanto, a dispetto di quanto con tante risorse si era fatto poco”.

caliciotti larianoCon orgoglio infine il sindaco Caliciotti ha parlato del bilancio: “Quando ci siamo insediati avevamo trovato un bilancio sull’orlo del fallimento.  Il Ministero degli interni come sappiamo fissa dieci parametri da rispettare, e nel primo consuntivo avevamo solo sei parametri sui dieci rispettati. Con un grande lavoro abbiamo risanato il bilancio e ora abbiamo ben 9 parametri rispettati su 10 e questo deve essere motivo d’orgoglio per l’intera comunità. Non abbiamo inoltre fatto mancare il nostro apporto costante alle famiglie con una qualità di servizi sempre maggiore e abbiamo colto ogni opportunità che arrivava da bandi. Ricordiamo che per la prima volta a Lariano è stato finanziato dal CIPE un nostro progetto di quasi due milioni di euro, con il quale si andrà a riqualificare la zona di Colle Fiorentino, per non dimenticare il progetto che prevede la riqualificazione di Piazza Santa Eurosia lato sud grazie al quale si creerà un vero salotto per intrattenere le persone.  Un grazie va a tutti i componenti del consiglio comunale, a tutto il mio staff, a tutto il personale dipendente, al vicesindaco e a tutti gli assessori che si sono succeduti per la fiducia e la lealtà di rapporto. Un grazie va anche a tutti quei cittadini che ci hanno aiutato con le loro proposte e, perché no, a volte anche con le loro critiche a migliorare il paese. A tutti loro faccio una promessa. Le vostre voci continueranno ad essere la mia voce”.

Un ultimo pensiero è andato alla squadra: “Perché votare la mia Lista? Innanzitutto perché è una squadra dove sono rappresentate tutte le classi sociali: studenti, dipendenti, pensionati, imprenditori. Questo di stasera è solo un acconto di ciò che è stato fatto e che abbiamo in programma di fare e nei prossimi incontri approfondiremo gli altri punti”. Il prossimo incontro – dibattito con la Lista Prima Lariano-Caliciotti Sindaco è in programma lunedì 22 Maggio alle ore 19.00 in Piazza Santa Eurosia.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*