Paolo Felci (Casapound) sull’ex Convento del Carmine: “Dal fulcro della cultura a centro di degrado”

E’ ancora una volta la sezione veliterna di Casapound a render note le condizioni di degrado di quelli che dovrebbero essere luoghi simbolo della cultura locale.

Oggi, nel mirino del coordinatore Paolo Felci, finisce l’ex Convento del Carmine, la cui situazione di abbandono dovrebbe quantomeno far riflettere l’attuale amministrazione.

L’ex Convento del Carmine fu inaugurato soltanto lo scorso anno, grazie al finanziamento del progetto plus”, spiega Felci in un post su fb, “La struttura molto frequentata per via della biblioteca comunale, inoltre diversi sono gli eventi che vengono svolti all’interno.
Purtroppo come potete notare dalle foto, la struttura versa in condizioni di assoluto abbandono.  L’accesso in biblioteca per i disabili non è possibile a causa dell’ascensore non funzionante.  Soltanto un anno fa diversi politici della maggioranza ne andavano fieri…
Chissà se oggi ne sono a conoscenza delle condizioni in cui versa. Da fulcro della cultura a centro di degrado!”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*