Prosegue a pieno ritmo la campagna elettorale di Prima Lariano a sostegno della ricandidatura di Caliciotti

Nell’incontro in via XXVIII Agosto il candidato sindaco Maurizio Caliciotti:”Nello stabile Ater al centro delle case popolari avremo la nuova sede Avis di Lariano e un centro prelievi d’eccellenza”

Nell’approssimarsi della data del 11 Giugno che vedrà i cittadini di Lariano arrecarsi alle urne per il rinnovo del Consiglio Comunale, proseguono a pieno ritmo e con grande entusiasmo e partecipazione gli incontri con i cittadini organizzati dalla Lista Prima Lariano a sostegno della ricandidatura a sindaco di Maurizio Caliciotti. Nelle giornate di giovedì 25 maggio e di venerdì 26 maggio ci sono state le due iniziative, dapprima il 25 in Piazzale Luigi Brass e successivamente il 26 nel piazzale di via XXVIII Agosto(case popolari di Colle Fiorentino).

comune di lariano caliciottiDurante il primo incontro davanti una folla numerosa sono intervenuti i candidati al consiglio comunale Maurizio Mattacchioni, Letizia  Corsetti, Leonardo Caliciotti, Chiara Colasanti e ha chiuso gli interventi il sindaco Maurizio Caliciotti. Maurizio Mattacchioni ha aperto il suo intervento cosi: Dopo i tanti risultati raggiunti grazie ad un grande lavoro di questa amministrazione, ora abbiamo tutte le carte in regola per continuare nel cammino di crescita intrapreso. Abbiamo fatto della politica una missione. Ringrazio tutto il consiglio comunale che mi ha dato l’opportunità di operare nei due settori cardine della scuola e servizi sociali dove è stato realizzato tanto. Per i servizi sociali questa amministrazione ha triplicato i fondi a disposizione. Abbiamo triplicato  i contributi economici a favore delle persone con disagi economici e incrementato i lavori socialmente utili.  Non ci sono liste di attesa per l’assistenza domiciliare. Per la scuola tanti interventi sono stati realizzati dalla scuola di Colle Fiorentino, alla Marconi, alla scuola dell’infanzia Collodi  di Via Napoli tra cui il rifacimento del muro di recinzione  e i lavori per la realizzazione di due nuove aule( dove si trasferirà in pratica la scuola dell’infanzia della Marconi).  Abbiamo ricevuto dalla dirigenza della scuola una lettera di encomio e ciò ci riempie di orgoglio. Tante falsità ci sono state dette sulla scuola Marconi, sono girate voci infondate che la primaria sarebbe stata chiusa. Tutte cose false. Non è in programma nessuna chiusura della Primaria Marconi. La gente mente sapendo di mentire. L’asilo di via Padre Cima lo abbiamo fatto rinascere”.

Molto intensi e pieni di grinta e di obiettivi concreti e determinazione sono stati gli interventi dei giovani candidati Letizia Corsetti, Chiara Colasanti e Leonardo Caliciotti che hanno evidenziato i tanti risultati raggiunti dall’amministrazione Caliciotti, la grande capacità amministrativa del Gruppo Prima Lariano guidato da Maurizio Caliciotti e  l’importanza dell’impegno dei  giovani nel progetto di crescita della comunità larianese. Valorizzazione dei giovani che è una delle priorità del programma di Prima Lariano. Il candidato Leonardo Caliciotti nello specifico a riguardo ha parlato nell’ottica di dare opportunità ai giovani a livello lavorativo di istituire uno sportello per i giovani imprenditori per reperire i fondi da enti sovra comunali e anche tramite bandi europei. Il candidato sindaco Maurizio Caliciotti nel suo intervento dapprima ha illustrato il progetto di riqualificazione di Piazzale Luigi Brass. Un progetto di miglioramento che prevede un investimento di circa 350.000 euro, finanziato per circa l’85% dalla Regione Lazio, e per la differenza con fondi comunali. Tale opera, oltre a risolvere i problemi di sicurezza stradale e a rendere più fluida la viabilità della zona, andrà a garantire una maggior sicurezza della zona con l’installazione di nuova illuminazione a led e un impianto di videosorveglianza. Il tutto in linea con la qualità del verde.

Proprio in questa mattina– ha affermato il sindaco Caliciotti- ho ricevuto lettera ufficiale per lo scorrimento della graduatoria per i lavori di riqualificazione e messa in sicurezza di Piazzale Brass.Credo che se i cittadini continueranno a dare fiducia a questa amministrazione, penso che per Settembre dovremmo vedere realizzata tale opera che apporterà notevoli migliorie alla vivibilità, sicurezza e qualità della vita della zona”. Maurizio Caliciotti ha poi affermato “La nostra amministrazione ha saputo operare con rispetto delle norme e delle regole e leggi e ha saputo dare tutti quei servizi  e una  qualità che non si vedeva da anni. Nessuno ha trovato le porte del Comune chiuso. Anche quando si sono  organizzati momenti per cercare di creare confusione non abbiamo mai smarrrito la via dritta sulla quale c’eravamo incamminati. Quella stessa via che stiamo percorrendo e che sicuramente ci porterà e ci traguarderà verso migliori risultati, verso una lariano che felicemente consegneremo ai giovani. Continueremo questo processo di crescita. Perché il cammino che è avviato Il treno che è partito, non credo che qualcuno il 11 giugno nessuno  possa prendersi la responsabilità di fermare questo treno, di fermare questo cammino. Ci stiamo presentando agli esami del quinto anno  con le carte in regola, avendo studiato, avendo fatto tutti i compiti che dovevamo fare e soprattutto di esserci preparati per i prossimi cinque anni di università. Sono cinque di anni  ancora cammino insieme che noi faremo dal 2017 al 2022  per assicurare  crescita alla nostra città e futuro ai nostri giovani”.

Nell’incontro di Venerdì 26 maggio a via XXVIII Agosto sono intervenuti i candidati Fabrizio Ferrante Carrante, Piero Valeri e Leonardo Caliciotti e il candidato sindaco Maurizio Caliciotti. Nello specifico durante tale incontro si è parlato dei lavori di riqualificazione che interessano lo stabile al centro delle case popolari Ater di via XXVIII Agosto che l’Ater Provincia di Roma sta realizzando. Tutto  grazie all’interessamento del sindaco Maurizio Caliciotti e della sua giunta in collaborazione dell’Avis di Lariano, presso l’Ater di Roma proprietaria dello stabile. “In questi locali– ha affermato il sindaco Maurizio Caliciotti- ci sarà la nuova sede Avis di Lariano con un centro prelievi  che sarà il centro prelievi d’eccellenza della Regione Lazio. In questi giorni ho avuto incontro con il commissario Ater e con il dirigente generale Ater  per sollecitare gli interventi che rimangono da realizzare e per esortare a intervenire maggiormente su tale comprensorio, e nell’incontro mi  hanno garantito che sono stati trovati fondi per completare le opere esterne incompiute”. Inoltre- ha affermato Maurizio Caliciotti- in questa zona grazie al progetto di riqualificazione di Colle Fiorentino finanziato dal Cipe dove ci sarà: pista di pattinaggio, campi di bocce, incamminamento coperto, una cavea con 3000 posti, e grazie a tale opera avremo  un miglioramento e riqualificazione importante della zona e che porterà nuove possibilità di rilancio per l’economia e creerà opportunità lavorative e ridarà speranza ai nostri giovani per un futuro migliore”.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*