Tempo di elezioni a Lariano; ancora un incontro per la lista Prima Lariano

All’incontro con i residenti di Via Arcioni e Via Quarantola il candidato sindaco Maurizio Caliciotti: “In questi cinque anni abbiamo ridato un volto nuovo alla nostra Lariano amministrando con l’oculatezza di  un buon padre di famiglia”

Caliciotti prima larianoSegue e prosegue incessante e con grande partecipazione ed entusiasmo la campagna elettorale della Lista Prima Lariano a sostegno della candidatura del sindaco uscente Maurizio Caliciotti. Mercoledì tardo pomeriggio si è svolto l’incontro con i residenti di Via Arcioni- Via Quarantola, presso il piazzale antistante il ristorante da Francone difronte una numerosa platea di residenti. A moderare l’incontro il coordinatore di Prima Lariano Santino Calderone.

Il primo intervento è stato della candidata al consiglio comunale Lorena Starnoni che ha affermato: “E’ sempre una grande emozione ritrovarsi in questa zona di Arcioni, dove la sottoscritta è profondamente legata e dove mi sono sempre impegnata per cercare di trovare soluzioni migliorative. Durante questi cinque anni in questa zona tanto è stato realizzato da questa amministrazione. Ricordiamo con orgoglio innanzitutto l’opera di tombamento del Fosso della Quarantola, realizzata con fondi comunali. Grazie inoltre ad una precisa e attenta opera di programmazione di questa amministrazione sono stati realizzati interventi importanti per la pubblica illuminazione in questa zona, portando a compimento un progetto della passata amministrazione, e migliorandolo e spendendo con oculatezza, con l’istallazione di numerosi punti luce che hanno dato un volto nuovo alla zona e apportato migliorie anche a livello di sicurezza.  Vorrei a tal riguardo ricordare il nostro amico il compianto Walter Pantoni, che durante il suo assessorato ai lavori pubblici tanto ha lavorato per apportare migliorie a questa zona e a tutta Lariano e non lo dimenticheremo mai. Grazie poi alle intuizioni e alla capacità del nostro sindaco Maurizio Caliciotti è stato risolto il problema annoso che andava avanti da anni dell’allagamento di via Ariana all’altezza svincolo con Arcioni. Un altro risultato importante è quello per la telefonia, abbiamo portato insieme alla Telecom la Fibra, per non parlare poi della differenziata dove siamo riusciti ad eliminare la differenza che c’era prima tra zona a e zona b, avendo un servizio unico e qualitativamente ottimo uguale per tutta la città”.

Il candidato Claudio Crocetta nel suo intervento ha voluto dapprima ribadire la sua scelta di aderire a Prima Lariano. “In merito alla mia scelta di aderire a Prima Lariano– ha affermato Crocetta- sto ricevendo le critiche più disparate, mi dicono di essere un traditore. Ecco a queste critiche io voglio ribadire e rispondere ancora una volta che io ho la mia dignità e non sono un traditore! Ho usato in tale scelta l’onesta intellettuale che mi contraddistingue e che contraddistingue il sindaco Caliciotti e tutta la lista Prima Lariano. Durante lo scorso mandato si ero all’ opposizione ma ho dato il mio contributo a tutte quelle cose che ho ritenuto importanti per la crescita della nostra Lariano, apprezzando il buon governo di questa amministrazione. Per il gas c’è l’impegno in questa zona di Arcioni di sollecitare l’Ato per la realizzazione di una nuova conduttura di ben 12 chilometri.  Grazie alle sollecitazioni dell’amministrazione Caliciotti tanti interventi sono stati realizzati dall’Acea come le nuove condutture in via Quarantola e se sono stati risolti vari problemi riguardanti l’acqua va dato merito all’impegno di questa amministrazione”.

Intenso e pieno di grande attaccamento alla sua Lariano l’intervento del giovane candidato Leonardo Caliciotti che ha evidenziato i tanti risultati e miglioramenti apportati nei cinque anni di amministrazione Caliciotti dove è stato dato importanza a tutte le zone di Lariano intervenendo sulle varie problematiche che venivano segnalate con l’impegno per i prossimi cinque anni di continuare nel segno dello sviluppo e crescita di Lariano con la realizzazione di tante opere che riqualificheranno la città. La candidata Maria Grazia Gabrielli si è detta orgogliosa di aver preso parte attiva per due anni in consiglio comunale e ha sottolineato come “grazie all’oculatezza e capacità del nostro sindaco Maurizio Caliciotti e della sua amministrazione siamo riusciti a portare tanti miglioramenti in vari settori dalle scuole che ora tutti ci invidiano, alla raccolta differenziata, agli interventi sulle strade e per le condotte idriche”.

Il sindaco uscente Maurizio Caliciotti: “Tanti interventi abbiamo realizzato nei cinque anni di mandato riguardanti in primis il risanamento del bilancio e l’efficientamento della macchina amministrativa. Poi la realizzazione di tanti interventi per la pubblica illuminazione partendo proprio dalla zona di Arcioni il progetto iniziale lo abbiamo implementato e illuminato anche questo piazzale dando miglioramenti alla sicurezza e alla viabilità. Ci siamo interfacciati costantemente con il gestore idrico Acea e sono stati così realizzati tante opere da Acea per le condutture idriche e non ricordiamo il potenziamento in corso del depuratore di Valle Mazzone che da 3000 utenze porterà le utenze a quasi 10.000. Le tre opere che sicuramente realizzeremo nel prossimo mandato e i cui lavori dobbiamo solo appaltare sono: 1) la riqualificazione di Colle Fiorentino con 1.910.000 euro finanziati dal Cipe che  darà un nuovo volto alla zona di Colle Fiorentino e rilancerà l’economia e il turismo e l’occupazione ,2) Ci sono poi  225.000 euro destinati all’ampliamento del collegamento Via Mastrella- Via di Colle Cagioli  opera che sarà fondamentale per la sicurezza e il miglioramento della viabilità in quel tratto stradale.  3) Realizzazione del progetto di restyling di piazzale Luigi Brass ed è destinato a diventare una delle opere infrastrutturali più importanti di Lariano. Perché va a risolvere definitivamente i problemi di uno snodo importante per la circolazione stradale. La circolazione automobilistica, inoltre, sarà gestita da due rotatorie: una più grande, in prossimità dello slargo di via Pertini, via Garibaldi e piazzale Brass; un’altra più piccola, che andrà a regolarizzare il traffico in corrispondenza dell’intersezione tra via Garibaldi, via D. Alighieri e via A. Mastrella. Un progetto di miglioramento che prevede un investimento di circa 350.000 euro, finanziato per circa l’85% dalla Regione Lazio, e per la differenza con fondi comunali”.

Con poco abbiamo fatto tanto- ha poi evidenziato Maurizio Caliciotti-abbiamo amministrato con oculatezza, come un buon padre di famiglia e esorto tutti a darci fiducia l’11 Giugno per continuare così questo processo di crescita per la nostra città che abbiamo iniziato in questi cinque anni”.

Alessandro De Angelis

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*