Albalonga calcio, la soddisfazione di Talarico: L’annata degli Allievi regionali B? Molto positiva

E’ stata l’ultima squadra dell’Albalonga ad essere impegnata in una competizione ufficiale. Gli Allievi regionali B di mister Francesco Talarico hanno terminato la loro avventura nei play off della loro categoria: nel triangolare con Pomezia e Città di Ciampino, i castellani hanno conquistato due pareggi e non sono riusciti a conquistare quel primo posto che avrebbe consentito loro di disputare la finale (poi giocata dal Città di Ciampino).

albalonga calcioAbbiamo ottenuto un punto a Pomezia in una gara dominata e che avremmo meritato di vincere – spiega Talarico -, poi con il Città di Ciampino non è stata una partita bella e a noi sarebbe servito un successo per passare il turno, ma non siamo riusciti a conquistare la vittoria contro una squadra che aveva vinto il girone di campionato con un punto di vantaggio sulla nostra compagine. Rimane, comunque, la sensazione di aver vissuto una stagione molto positiva non solo per la crescita da parte di tutti gli elementi del gruppo, ma anche a livello di numeri: abbiamo conquistato 81 punti su 90 disponibili, segnando 107 gol, subendone appena 14 e risultando la squadra meno battuta dell’intera categoria. Ora attendiamo notizie in estate per capire se tutti questi sforzi saranno valsi il salto nella categoria Elite.

Categoria che i ragazzi di mister Talarico affronteranno comunque nella prossima stagione, “ereditando” il titolo salvato con personalità e grande anticipo dai ragazzi allenati quest’anno da Gaetano Magro.

Penso che questo gruppo abbia espresso valori importanti – sottolinea Talarico – I ragazzi hanno dimostrato di poter affrontare una categoria complicata come l’Elite. Ora, comunque, abbiamo già cominciato a lavorare in vista della prossima stagione visto che siamo impegnati su alcuni tornei: siamo arrivati in semifinale del “Ceccarelli” di Fiumicino perdendo con l’Ostia Mare, oggi giochiamo una partita importante al “Vittiglio” contro il Rieti e poi saremo protagonisti anche al torneo di Grottaferrata.

Finita la stagione sarà tempo di parlare di futuro anche per Talarico.

Sto benissimo all’Albalonga e continuerò qui: sto per finire il mio secondo anno qui e ho sempre sentito grande fiducia da parte del presidente Camerini e del dg Bianchi, poi quest’anno ho conosciuto il direttore sportivo del settore giovanile Armeni con cui è nato un ottimo rapporto. Nelle prossime settimane con la società decideremo il gruppo con cui proseguirà la mia esperienza qui.

Area comunicazione Albalonga calcio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*