Conclusa la seconda edizione di “Legalità e Cittadinanza Responsabile” ad Albano

Il 7 giugno 2017, presso il Teatro Alba Radians di Albano Laziale, si è tenuto l’evento conclusivo della II edizione del progetto “Legalità e Cittadinanza Responsabile”, svoltasi nell’anno scolastico 2016 – 2017. Il progetto è stato organizzato dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Albano Laziale e dal Giudice Ferdinando Chiaramonte e ha coinvolto le Scuole Secondarie di I grado di Albano, Cecchina e Pavona.

ALBANO LAZIALE CITTADINANZA RESPONSABILEGli obiettivi del progetto sono stati: far riflettere gli studenti e le studentesse sulle importanti tematiche relativa alla corruzione e all’illegalità; far acquisire il concetto e la consapevolezza del valore della legalità e delle sue ricadute anche economiche sulla vita della collettività; valorizzare le buone pratiche di comportamento e di difesa della legalità come parte della cittadinanza attiva e responsabile.

Per tutto l’anno scolastico si è tenuto nelle classi un ciclo di incontri di sensibilizzazione e informazione – formazione sull’importanza e sul valore della legalità, elemento indispensabile per permettere la convivenza pacifica tra le persone e il rispetto reciproco dei diritti e doveri di ogni persona. Nel corso degli incontri sono state portate nelle classi delle testimonianze, attraverso la partecipazione diretta delle Forze dell’Ordine; inoltre, è stato proiettato un film su questa tematica ed è stato dedicato un incontro specifico all’importante tema del bullismo.

Al termine del ciclo di incontri, agli studenti e alle studentesse sono stati somministrati dei questionari per conoscere la percezione che i giovani del nostro territorio hanno sul tema della legalità. I risultati dei questionari sono stati presentati dal Giudice Ferdinando Chiaromonte durante la conferenza finale, a cui hanno partecipato le classi coinvolte dal progetto. Nella stessa mattinata ha avuto luogo la cerimonia di premiazione del concorso dedicato al Professor Roberto Pezzi, compianto Preside dell’omonima scuola, realizzato dall’Istituto Comprensivo Albano, incentrato sulla tematica della legalità. L’Assessore alla Pubblica Istruzione, Alessandra Zeppieri, ha dichiarato: «L’evento del 7 giugno, oltre a essere il momento conclusivo del progetto che ci ha permesso di presentare i risultati dei questionari, è stato un importante momento di riflessione collettiva sull’intero progetto, sull’importanza del rispetto delle leggi e sull’opportunità di impegnarsi in prima persona per modificare le leggi in virtù dei mutamenti sociali e di nuove consapevolezze». Nel corso della conferenza l’Assessora alla Pubblica Istruzione, Alessandra Zeppieri, ha annunciato la volontà di proseguire il progetto “Legalità e Cittadinanza responsabile” nel prossimo anno scolastico, estendendolo maggiormente, proponendo un percorso formativo anche al corpo docente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*