Fernando Mariani presenta “Partendo da Venezia”

Siamo oramai agli sgoccioli, il nuovo inedito film ad opera del regista veliterno Fernando Mariani “Partendo da Venezia” sta per arrivare nelle nostre case. Andiamo a scoprire qualcosa in più in un’intervista proprio all’ideatore, il vigile, attore e regista Fernando Mariani.

Mariani VeneziaQuando è nata l’idea per il film “Partededo da Venezia”?
Forse tutti non sanno, ma modestamente ho la vena creativa in tante cose, in questi ultimi anni forse anche per i miei 25 anni di esperienza nel cinema e per la mia passione da bambino, la mia vena creativa si è indirizzata a questa arte. Dopo le prime esperienze cine-amatoriali iniziate circa 11 anni fa, sono cominciate a venire nella mente molte idee tra le quali una molto importante, quasi tutte sui temi sociali. Una di queste era “Partendo da Venezia”, non vi è una data che ricordo per questo progetto.
Quale saranno i temi che il film andrà a trattare?
Molti temi sociali che non svelo perché sono un po’ geloso su queste cose e voglio che gli spettatori le vedano a partire dalla prima proiezione. Posso dire che tutto gira intorno ad una normale famiglia di un piccolo imprenditore, formata da padre, madre, figlio e figlia.
Il tema della famiglia è spesso presente nei tuoi film ma non solo, anche nei tuoi cortometraggi. Quanto è importante per te e cosa rappresenta?
Per me è tutto la famiglia. Io ho avuto una vita da poemi, ne ho vissute di tutti i colori, ma il mio punto di riferimento principale è stato e sarà sempre la famiglia. Io non ho un attimo della mia vita nel quale non penso alla mia famiglia, sono una persona sensibilissima, anche se come aspetto può non sembrare.
Come hai vissuto il passaggio dallo stare davanti ad una telecamera allo stare dietro in regia?
Ho iniziato per gioco questa cosa, anche se non ho studiato regia, recitazione, sceneggiatura, produzione e ripresa, la maggior parte mi viene naturale, come se avessi sempre fatto questo e dirò che mi piace sinceramente più creare che stare davanti alla telecamera, anche se spesso come nel caso di questo nuovo film ne sono anche attore.
Il film come si capisce dal titolo parte da Venezia…quali sono le altre città in cui è stato girato?
L’inizio come si vede da Youtube con il piccolo trailer è partito proprio con una gita a Venezia in compagnia dei miei familiari, il resto è stato girato quasi tutto a Velletri e città limitrofe, eccetto qualche piccola ripresa a Firenze ed altre città, ma piccole cose che sono servite da contorno.
Ti fermerai qui o hai già altre idee per un prossimo lavoro?
Questa volta è stata molto diversa dai precedenti lavori, ho avuto grossi problemi con le persone e questo mi ha fatto ritardare di molto la conclusione, che con la mia tenacia è andata nuovamente a termine. Di idee ne ho tante ma se troverò chi crede in me, vorrei fare un salto di qualità e passare dall’amatoriale al professionale, ma lì dovrei almeno essere aiutato da tecnici professionali e da un eventuale produttore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*