Spettacolo a Genzone della scuola di danza Etoile

Venerdì 30 giugno e sabato 1 luglio la scuola di danza Etoile proporrà al Pala-Cesaroni di Genzano di Roma alle ore 21.00, uno spettacolo gratuito dal nome: “Ciò che la Danza può mostrare. Lo spettacolo è così articolato: la prima parte, dedicata alla danza classica, vuole essere un omaggio al grande George Bàlanchine, mostrare un’America degli anni 50 e 70 e come la danza può congiungere spensieratezza, frivolezza, disciplina e leggerezza. La seconda parte, dedicata alla danza moderna, si presenta come un omaggio a Prince, carica di ritmo, seduzione, gioco, irriverenza e trasgressione delle regole. La terza parte è dedicata al musical intitolato “Un americano a Parigi”, un omaggio al grande coreografo Tony Ventura e alla semplicità dei gesti quotidiani e alla delicatezza degli attimi di vita.

scuola danza etoile spettacolo olocausto gratuitoUn canto di armonia, romanticismo e leggiadria. La quarta ed ultima parte, è dedicata all’Olocausto, all’impassibilità della Storia, alle atrocità subite, alla resistenza sovrumana. ” La danza è anche protesta, denuncia, responsabilità, dice Catia Attenni, la danza contribuisce a fare la storia, così come tutti noi, nessuno escluso. Si danzerà per non dimenticare e in apertura di questo quadro, la cantautrice Giulia Briziarelli interpreterà la Storia siamo noi. In occasione della delicatezza delle tematiche trattate, sarà un onore ospitare la rappresentanza della comunità ebraica di Roma.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*