Maratoneti dei castelli romani nella gara Lavaredo Ultratrail e a Valmontone

Alle ore 23 di venerdì 23 giugno, corso Italia, nel cuore di Cortina D’ampezzo (BL), si è illuminato da centinaia di lampate frontali che hanno guidato gli atleti giunti da tutto il mondo, per partecipare a questa incredibile corsa: La ”The North Face Lavaredo Ultra Trail”,  gara che in 120 km con 5.800m di dislivello positivo, ha abbracciato i luoghi più spettacolari delle Dolomiti: il Cristallo, le Tofane, le Cinque Torri, e naturalmente le Tre Cime di Lavaredo. Un lungo viaggio a piedi che ha visto impegnati grandi campioni, capaci di tagliare il traguardo in 12 ore, e semplici appassionati che hanno avuto 30 ore di tempo per arrivare a Cortina entro il tempo massimo stabilito. Per i Free Runners in gara l’ottimo Luca Moroni, che fianco a fianco all’amico Gianluca Belardini, ha completato il percorso in 23ore17minuti e 13secondi. Hanno completato la gara anche gli amici Veliterni Angelo Colucciello e Enrico Di Cosimo.  Il nostro Senatore Pietro Bernardo, ha invece dovuto rinunciare, fermandosi al 32° km, all’impresa nella gara “Cortina trail” partita la mattina del 24 sullo stesso percorso ma di “soli” 48 km.

Domenica 25 nella vicina Valmontone 10 i Free Runners in gara nella “10^ Maratonina della Lumaca”. Corsa podistica su strada di 10 km ben organizzata dalla società ASD Podisti Valmontone.

Ottima la prova di tutti che hanno così concluso: Andrea Todini ’37:48; Veronica Correale quarta donna al traguardo e vincitrice dalla sua categoria in ’41:34; Domenico Valeri quinto M60 in ’44:39; Moira Talone quinta di categoria ’47:24; Francesco Macario ’47:23; Mario Vitelli ’48:54; Americo Talone ‘51:32; Paolo Soprano ’51:52; Aldo Velli ’53:15 e Cesarino Bianchi ’55:31.

 

                                                                       Per Free Runners Pina Pacifico

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*